‘Dieci favole antiche’, il nuovo libro di Manlio Santanelli con le illustrazioni degli allievi dell’Accademia Belle Arti di Napoli

SULLO STESSO ARGOMENTO

A Napoli presentazione nuovo libro del drammaturgo Manlio Santanelli.

Mercoledì 21 febbraio, alle 16, nell’Aula Magna dell’Accademia di Belle Arti di Napoli sarà presentato il volume “Dieci favole antiche” di Manlio Santanelli, edito da Kairós, accompagnato dai disegni degli allievi del corso di illustrazione dell’Accademia.

Portatori di linguaggi molto diversi fra di loro, questi artisti alle loro prime esperienze editoriali “sono accomunati da una visione già matura, originale e capace di tradurre in immagini le suggestioni della napoletanità, pur se aggiornata in una contemporaneità che non indugia mai in ridondanze di sapore barocco”. “Assumere il teatro verbale e le immaginazioni iperboliche di Basile – scrive Palumbo nella prefazione del libro – significa adottare un’idea letteraria di straordinario vigore”.



    Prenderanno parte all’evento Rosita Marchese e Giuseppe Gaeta, rispettivamente presidente e direttore dell’Accademia, Yvonne Carbonaro, scrittrice, Giovanni Musella, Kairòs Editore, Matteo Palumbo, docente nella Federico II, Daniela Pergreffi ,docente nell’ Accademia, moderati dall’autore stesso.

    Seguiranno letture di Federica Aiello e Maurizio Murano.

    “Queste Dieci favole antiche sono modellate, per la lingua e per le situazioni narrative, sull’autore de Lo Cunto de li Cunti, a partire dal sottotitolo ‘alla maniera di G. B. Basile’ – si sottolinea in una nota – che dichiara una filiazione esplicita. La scelta di uno scrittore e drammaturgo di fama internazionale come Manlio Santanelli di aver voluto affidare le illustrazioni del suo libro a studenti dell’Accademia rappresenta un’appassionata scommessa sul futuro. Protagoniste dei disegni dei giovani illustratori sono le novelle, scritte sulla scia della fantasia barocca di un grande maestro del raccontare come Giambattista Basile, ma vissute con la moderna sensibilità e con quel misto di sferzante ironia e salace sarcasmo tipici di Santanelli”.

    Una modernità richiesta dall’autore anche ai giovani illustratori Marta Fogliano, Enza Galiano, Matteo Mercolino e Francesca Stella, tutti fra i 20 e 25 anni, ancora frequentanti il Corso di Design della Comunicazione e il Biennio Specialistico in Editoria, Illustrazione e Fumetto.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Miglioramento dell’organizzazione dei taxi a Piazza Garibaldi a Napoli

    Riunione per ottimizzare il servizio taxi Il prefetto di Napoli, Michele Di Bari, ha guidato una riunione al Palazzo di Governo per discutere delle problematiche legate alla logistica dei taxi presso la stazione ferroviaria di Piazza Garibaldi. Presenti l'assessore alla Legalità e Polizia locale del Comune di Napoli, rappresentanti...

    In ospedale 3 studenti e 2 insegnanti di Salerno in gita a Montecatini

    Tre studenti e due insegnanti, facenti parte di una comitiva in gita scolastica da Salerno e che alloggiavano in un albergo di Montecatini Terme (Pistoia), sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso di Pescia (Pistoia), perché accusavano disturbi gastrointestinali a carattere acuto. E' quanto reso noto dall'Asl Toscana...

    Marcianise, incastrato in rulli bobina: muore operaio

    Tragedia sul lavoro nel Casertano. Non ce l'ha fatta l'operaio di 53 anni che ha perso la vita in un'azienda nella zona industriale di Marcianise. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, lo scorso 11 aprile la vittima, di Casoria (Napoli), stava effettuando lavori di manutenzione su una ribobbinatrice...

    Napoli, evaso dal carcere di Nisida: 19enne preso ai Quartieri Spagnoli

    Durante un'operazione della Polizia di Stato, un giovane di 19 anni è stato arrestato per evasione. Gli agenti della Squadra Mobile hanno intercettato il giovane mentre tentava di fuggire su uno scooter. Dopo un breve inseguimento, è stato catturato e si è scoperto che era evaso il 3 aprile scorso...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE