Napoli, il sindaco incontra il comitato Taverna del Ferro

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, ed il vicesindaco, Laura Lieto, hanno incontrato oggi a Palazzo San Giacomo il Comitato di Lotta Ex Taverna del Ferro.

L’incontro e’ nato in vista dell’avvio dei primi lavori di demolizioni dei garage, previsti per il prossimo mese, e ha fornito l’occasione per fare il punto sul lavoro fatto finora. Durante la riunione, sono stati discussi e ripercorsi il cronoprogramma dei lavori e le modalita’ di collaborazione con il Comitato per agevolare il trasferimento delle famiglie nelle nuove abitazioni che verranno realizzate.

Il sindaco ha rassicurato il Comitato riguardo al numero di alloggi previsti dal progetto urbano, sufficienti ad accogliere i nuclei familiari precedentemente censiti dall’amministrazione, nel rispetto dei requisiti stabiliti dal Regolamento regionale. Durante l’incontro, e’ stato affrontato anche il tema della demolizione del murale di Maradona, realizzato dall’artista Jorit sulla parete della stecca lato Vesuvio.



    Il tema, nelle scorse settimane, ha suscitato preoccupazione, visto l’alto valore simbolico dell’opera sia per il quartiere sia per i tifosi. A questo proposito, il sindaco ha fatto presente che c’e’ un confronto su questo tema, con l’idea di realizzare un processo partecipativo che coinvolga gli abitanti sia nella fase di demolizione del murale attuale, che avverra’ alla fine del cantiere (2027), sia nella fase di realizzazione di una nuova opera dedicata al grande campione nel nuovo quartiere coinvolgendo lo stesso Jorit.

    “!Dopo due anni di preparazione, gli abitanti di Taverna del Ferro e il quartiere di San Giovanni potranno finalmente prendere parte alla trasformazione concreta di questo quartiere. Nelle prossime settimane le prime demolizioni permetteranno di predisporre lo spazio necessario per costruire le prime case”, ha dichiarato Laura Lieto, Vicesindaco di Napoli.

    “L’incontro di stamattina con il sindaco dimostra la disponibilita’ all’ascolto delle comunita’ insediate e l’allineamento tra l’amministrazione e le esigenze del territorio, come sta avvenendo anche con il Comitato Vele di Scampia e con il Comitato di abitanti dei Bipiani di Ponticelli. Sul tema del murale: sappiamo bene quanto la citta’ sia affezionata all’opera dedicata a Maradona, e proprio per questo vogliamo che l’arte pubblica sia parte di un percorso di cambiamento condotto insieme con gli abitanti”.

    Rosaria, Comitato Taverna del Ferro: “Soddisfacente l’incontro avuto poc’anzi con il Sindaco e Vicesindaco di Napoli, che e’ stato ovviamente incentrato sulle istanze da noi esposte da tempo. Reputiamo che portare ad approvazione quanto prima il piano speciale sia un risultato che permette alla popolazione di taverna del ferro di affrontare quei problemi di occupazioni senza titolo e/o situazioni di morosita’ portandoli ad uno stato di regolarita’ ed avere l’assegnazione del nuovo alloggio.

    A nostro parere la collaborazione e il confronto con l’amministrazione seppur in alcuni momenti della trattativa sia potuto essere aspro, siamo pero’ onesti nel dire sia stato finora producente, insomma la volonta’ che l’amministrazione sta impiegando per taverna del ferro siamo convinti portera’ al raggiungimento di un grande obiettivo. Ovviamente come comitato saremo vigili che il tutti gli impegni vengano mantenuti”.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    LEGGI ANCHE

    Al via lavori per nuova strada ad Ottaviano, i residenti donano terreni

    Da alcuni giorni sono in corso i lavori per la realizzazione della strada di collegamento tra via Riella e via Paradiso a Ottaviano. Questa nuova arteria stradale è stata progettata e promossa dall'amministrazione comunale, con il significativo contributo dei proprietari di alcune porzioni di terreno, i quali hanno generosamente messo a disposizione le proprie proprietà senza alcun costo. L'implementazione di questa nuova strada sarà di grande beneficio per i residenti della zona di Ottaviano, che...

    Salerno, l’Auditorium della musica di via De Renzi dedicato a Fulvio Maffia

    La proposta di Enrico Indelli, Presidente CdA Fondazione Scuola Medica Salernitana, al sindaco di Salerno: "Sentita la famiglia, il figlio Jacopo e la consorte Mara, intendo con questa mia, rendere pubblica la "PROPOSTA di DEDICARE ed INTITOLARE L'AUDITORIUM", di via De Renzi, cui tanto si spese, con tutte le proprie energie e convinzioni, al direttore FULVIO MAFFIA. Sarebbe bello se il tutto si potesse realizzare con una cerimonia da tenersi il giorno 21 giugno, quando...

    Avellino, bimbo di 10 mesi cade dalla scale: in rianimazione al Santobono

    Trasferimento notturno al "Santobono-Pausilipon" di Napoli per un bambino di dieci mesi di Montecalvo Irpino, in provincia di Avellino vittima di una caduta domestica. L'eliambulanza del 118 ha condotto il piccolo dall'ospedale "Frangipane" di Ariano Irpino. I medici hanno preferito spostarlo a Napoli per precauzione, dopo avergli prestato i primi soccorsi. Pare che il bambino sia caduto giù per le scale. I carabinieri hanno interrogato i genitori per accertare l'esatto dinamica di quello che si configura...

    Sparatoria in strada a Scafati, obiettivo il pregiudicato Marcello Adini

    Il 43enne Marcello Adini è uscito dal carcere solo tre giorni fa dopo che era stato assolto per l'omicidio di Armando Faucitano

    Sparatoria a Fuorigrotta: pistoleri in azione in via delle Scuole Pie

    Nella zona di Fuorigrotta a Napoli, si è verificata una sparatoria su via delle Scuole Pie. I carabinieri del comando di Bagnoli sono intervenuti, intorno...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE