A Vitulano ‘La via dei Presepi’

SULLO STESSO ARGOMENTO

La fase preparatoria è iniziata discretamente, ma ora, grazie anche ai social, coinvolge un numero sempre crescente di persone, artisti e appassionati. Stiamo parlando dell’iniziativa “La Via dei Presepi e l’Accensione dell’Albero” programmata a Vitulano, in provincia di Benevento, dall’8 al 9 dicembre prossimi.

Questo evento, promosso dal Circolo Sociale per la Terza Età in collaborazione con il Comune sannita, si propone di ridare vita e rilanciare la centrale Via Roma, un tempo animata da numerose botteghe commerciali e artigiane.

Gli organizzatori, Ornella Botte e Marisa Fusco, annunciano la partecipazione di 24 espositori (con la possibilità di ulteriori adesioni) che presenteranno circa quaranta presepi distribuiti in 12 botteghe. “Coinvolgeremo veri artisti, come i vitulanesi Mariano Goglia e Fernando Cusano, insieme a diversi hobbisti, artigiani e artisti della Valle Vitulanese e della provincia, come Daria Bollo. L’obiettivo è dare nuova linfa al territorio e speranza di rinascita”, spiega Botte. “L’emozione che proviamo è profonda. Avremo rappresentazioni scenografiche, dalla piccola meraviglia del presepe ‘metropolitano’ al fascino del presepe del ‘mondo’, fino a creazioni realizzate con il laser”, aggiunge Fusco.

    Enza D’Afflitto, presidente del Circolo Sociale per la Terza Età, evidenzia l’importanza dell’iniziativa: “È molto bello vedere Via Roma rinata in questi giorni di preparazione all’evento. Questa iniziativa è positiva anche per riaprire il discorso sulla valorizzazione dell’artigianato coinvolgendo anche i giovani.”

    In concomitanza con “La Via dei Presepi”, la sera dell’Immacolata si terrà l’accensione dell’albero in Piazza San Menna, un albero arricchito dai lavori a uncinetto con le “mattonelle colorate” realizzate da molte persone come contributo alla manifestazione. I bambini parteciperanno esibendosi in canti natalizi durante la serata dell’Immacolata.

    L’evento sarà accompagnato da stand gastronomici e dalla “Bottega di Babbo Natale”. Inoltre, Anna Fuggi cura una pagina Facebook (https://www.facebook.com/profile.php?id=61553891693566&locale=i t_IT), raccogliendo e pubblicando ricordi, testimonianze e fotografie sulle attività commerciali e artigianali di Via Roma decenni fa, insieme a storie sui protagonisti dell’epoca. Fuggi sottolinea l’importanza di preservare il patrimonio di valori artigianali, commerciali e artistici del passato, contribuendo a farli rivivere nel futuro attraverso eventi di questo genere.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Caserta, dimessa dall’ospedale, bambina di 7 anni muore il giorno dopo: scatta l’inchiesta

    I genitori di Giulia Rosa Natale chiedono giustizia: "Perché nostra figlia è stata dimessa prima della tragedia?"

    Morti sul lavoro, presidio di Cgil e Uil  domani in piazza del Plebiscito a Napoli

    Napoli. Domani mercoledì 21 febbraio, alle ore 15, è previsto un presidio promosso da Cgil e Uil insieme alle categorie degli edili Fillea e...

    Una serata al Nest con… Lillo Petrolo

    Lillo Petrolo sarà il protagonista del format "Una serata al Nest con..." domenica 25 febbraio alle ore 17:30. Questo evento è diventato uno degli appuntamenti...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE