Prosegue a Chiaiano Minuscoli/Maiuscoli, il festival di Teatro nel Baule

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sabato 11 e domenica 12 novembre prosegue Minuscoli/Maiuscoli – la festa delle ragazze e dei ragazzi di Teatro nel Baule, nel quartiere Chiaiano.

PUBBLICITA

Due gli spettacoli in scena: All’ombra di un grosso naso, sulla figura di Cyrano di Bergerac, e Dov’è finito il principe azzurro, che capovolge la visione tradizionale di principi e principesse, entrambi scritti e diretti da Sebastiano Coticelli e Simona di Maio. Il festival, organizzato in collaborazione con APS Coordinamento Genitori Democratici Napoli, si svolge presso il 28° C.D. Giovanni XXIII Aliotta – Auditorium plesso Toscanella (Via Nuova Toscanella, 235) che continua a essere palcoscenico e luogo di confronto e formazione tra generazioni.

L’iniziativa è promossa dal Comune di Napoli nell’ambito del progetto “Affabulazione” e finanziata a valere sul Fondo nazionale per lo spettacolo dal vivo della Direzione Generale Spettacolo del Ministero della Cultura.

La partecipazione è gratuita. Per info e prenotazioni: 3274511279 – minuscolimaiuscoli@gmail.com

All’ombra di un grosso naso, in programma sabato 11 novembre, ore 20.00, racconta la storia di Cyrano de Bergerac, poeta e spadaccino, innamorato della bella cugina Rossana. La donna è a sua volta innamorata di Cristiano, un giovane bello ma un po’ ignorante. Cyrano non osa svelare il suo amore perché sa che a causa del suo grosso naso non può essere corrisposto, ma si offre di aiutare Cristiano, incapace di dichiararsi a Rossana, nella scrittura delle più belle lettere d’amore.

I tre personaggi, interpretati da Sebastiano Coticelli, Simona Di Maio e Dimitri Tetta, costruiscono un gioco scenico di movimento e ritmo, in un susseguirsi di azioni corali, tra percussioni e voci, per raccontare la storia di un uomo e del suo amore impossibile. La figura di Cyrano ribalta il mondo dell’apparenza: è un inno al valore, al romanticismo, alla poesia. Una storia in cui l’amore vince e la vera bellezza è nascosta dietro l’ombra di un grosso naso.

Si conclude, domenica 12 novembre, ore 11.30, con Dov’è finito il principe azzurro, il festival Minuscoli/Maiuscoli. Lo spettacolo, scritto, diretto e interpretato da Sebastiano Coticelli e Simona Di Maio, capovolge la tradizionale visione dei ruoli di principe e principesse. Biancaneve, Cenerentola, la Bella Addormentata, ma anche Lucilla, Sofia, Giovanna: tutte le principesse aspettano il loro principe azzurro. Prima o poi il principe azzurro arriva, come in tutte le fiabe che si rispettino, ma è uno e di principesse ad aspettarlo ce ne sono troppe. Gli spettatori si ritrovano immersi in una pièce ironica e interattiva, che sconvolgerà tutte le aspettative, divertendo il pubblico di ogni età.

Minuscoli/Maiuscoli continua, inoltre, con gli appuntamenti dedicati alla formazione. Prosegue il 7, 8 e 9 novembre, dalle 17.00 alle 19.00, Dentro la storia. Il laboratorio teatrale con ragazzi dai 12 anni e over 65 si concluderà con un’azione poetica, collettiva e condivisa, il 9 novembre, dalle 18.30, in una open class aperta al pubblico.

E ancora il 10 novembre, dalle 9.30 alle 10.30 è previsto il secondo e ultimo incontro di Piccoli esploratori, le letture per neonati a cura delle librerie Mio nonno è Michelangelo e Bibi Libreria dei Ragazzi.


CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE