Danneggiate le auto di Dario Vassallo, presidente della Fondazione Angelo Vassallo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nella notte appena trascorsa, il Presidente della Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore, Dario Vassallo, è stato vittima di un attacco vandalico presso la propria residenza a Roma.

Un episodio verificatosi sotto la pioggia: individui sconosciuti sono entrati nel giardino della casa del Sindaco, compiendo atti vandalici privi di apparente movente. Durante l’incursione, i malintenzionati hanno danneggiato i vetri di due veicoli parcheggiati nella proprietà, senza tuttavia compiere alcun furto.

In particolare, l’auto personale è stata oggetto di attenzioni, con il furto di un elettrobisturi, rinvenuto in modo insolito nel giardino poco distante dal luogo del furto, senza che la portiera del veicolo venisse aperta. Nel secondo veicolo di proprietà del Presidente Vassallo, utilizzato saltuariamente, gli intrusi hanno condotto una ricerca apparentemente mirata, lasciando interrogativi sulla natura dei loro intenti e sul motivo del loro ingresso nella residenza di Vassallo.



    Il Presidente della Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore, Dario Vassallo, ha dichiarato: “Sono profondamente turbato da questo episodio. È difficile comprendere le motivazioni dietro questo attacco vandalico, considerando che non è stato compiuto alcun furto materiale. Siamo in contatto con le autorità competenti per assicurare che siano condotte approfondite indagini e che i responsabili vengano identificati e portati davanti alla giustizia. Nel contempo, auspichiamo che il nostro ruolo pubblico e le attività della Fondazione Angelo Vassallo non siano stati il bersaglio di questo episodio.”

    Le indagini sono attualmente in corso, e ulteriori aggiornamenti saranno forniti man mano che si otterranno nuove informazioni. La Fondazione Vassallo chiede rispetto per la loro privacy durante questo momento difficile e ringrazia coloro che esprimeranno solidarietà in questo contesto.

    @riproduzione riservata




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

    La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE