Fiorello, il ritorno social: “Siamo a Vigna Stelluti, ma quelli di via Asiago ancora rompono…”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Le prime prove della diretta su Instagram cominciano prima delle 6. È un bar di Roma nord il “palco” di Fiorello, che torna con “Aspettando Viva Rai 2!” in attesa del vero show che comincerà il 6 novembre dal glass box al Foro Italico.

Il set è un locale famosissimo di via di Vigna Stelluti, dove Fiorello porta il buon umore già dalla primissima mattina.

«Ho la prima rimostranza da fare al pasticciere, ‘sto cornetto finisce in due mozzichi» dice in un romanesco che ormai sente un po’ suo. Con lo showman siciliano ci sono Fabrizio Biggio (che però stamattina era solamente collegato perché impegnato a girare “I soliti idioti 3”), Mauro Casciari, Ruggiero e il resto del gruppo di lavoro.

    Che tra qualche settimana si trasferirà definitivamente al Foro Italico dopo lo “sfratto” da via Asiago. «Per ora siamo in un bar di via di Vigna Stelluti, dove gli abitanti di via Asiago hanno affittato casa per due settimane solo per romperci i cogl…», scherza Fiorello in apertura di diretta.

    Lo “sfratto” da via Asiago

    Fino al 6 novembre il programma – con la regia di Piergiorgio Camilli – va in diretta per il momento sulla pagina Instagram di Fiorello (@rosario_fiorello) e poi, con l’aggiunta di materiali originali, su RaiPlay.

    Rassegna stampa e poi attualità, musica, e gli incontri con gli ospiti: la ricetta vincente è sempre la stessa. Nella prima puntata a colazione da Fiorello c’è Tommaso Paradiso, che presenta il nuovo album “Sensazione stupenda” e canta i suoi successi oltre al nuovo singolo “Blu ghiaccio travolgente” che manda persino in tilt Instagram, interrompendo la diretta per una presunta violazione di copyright che fa ridere anche Fiorello. In 10mila collegati

    Più di diecimila persone collegate alle 7.30 di mattina, Fiorello è il solito mattatore. Invita il coreografo Luca Tommassini, parla di «TeleMeloni» mentre presenta tutti i dirigenti e i volti della Rai presenti, fa gli auguri alla mamma.

    Intanto i romani si avvicinano al glass provvisorio e salutano lui e tutti gli ospiti. Sarà l’atmosfera da primo giorno di scuola, ma le lamentele per la confusione all’alba di cui tanto hanno protestato i residenti di via Asiago, sono solo un lontano ricordo.

    Fonte


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    DALLA HOME

    I Campi Flegrei: un vulcano attivo alle porte di Napoli

    I Campi Flegrei: un vulcano attivo alle porte di Napoli, un'area vulcanica unica al mondo Situati ad ovest di Napoli, i Campi Flegrei non sono un singolo vulcano con un cono caratteristico, ma piuttosto un'ampia zona costellata da diversi centri eruttivi attivi da oltre 80.000 anni. Al loro interno si trova...

    LEGGI ANCHE

    CRONACA NAPOLI