Tour Meet&Greet con il cast della serie Rai ‘Mare Fuori’

Il Tour ufficiale di Mare Fuori arriva il 16...

Far West di Sant’Anastasia: “Papà, è stato lui”, e sono partiti gli spari. Di nuovo operato Rosario Liguoro

SULLO STESSO ARGOMENTO

E’ di nuovo in gravi condizioni e rischia di perdere l’uso della gamba Rosario Liguoro il 23enne di sant’Anastasia centrato dai proiettili esplosi all’alba di ieri dal pistolero Salvatore Iasevoli intervenuto su richiesta del figlio per vendicare l’affronto subito dal gruppo di Liguoro per un fila saltata davanti al Mc Drive di Sant’Anastasia.

PUBBLICITA

I proiettili gli hanno reciso l’arteria femorale: i medici dell’ospedale del Mare dove è ricoverato stanno facendo di tutto per salvargli vita e gamba.

Il ragazzo nella notte è stato sottoposto al terzo intervento chirurgico da ieri e le sue condizioni restano gravi. Era stato Stefanio Iesevoli, pure lui 23enne di Pomigliano d’Arco a richiedere l’aiuto del padre (noto pregiudicato e già arrestato per un tentato omicidio due  anni fa quando tentò di investire un uomo per vendetta).

E quando l’uomo è arrivato sul posto gli ha indicato: “Papà, è stato lui” e sono partiti gli spari diretti a a Rosario Liguori e al fratello. Ma non è tutto perchè nella maxi rissa che ne è scaturita sono comparse anche altre armi tipo una mazza da baseball con la quale è stato ferito alla testa il 22enne Renato Cerracchio di Pomigliano. Il giovane è stato curato e poi dimesso dalla clinica Villa dei Fiori di Acerra.

 Le immagini della sparatoria diffuse sul web

Le immagini della rissa e degli spari da ieri stanno facendo il giro del web perché ripresi coi telefonini da alcuni ragazzi presenti sul posto. In carcere sono finiti padre e figlio accusati di concorso in tentato omicidio e detenzione illecita di arma da fuoco. I due sono gravemente indiziati del ferimento di Rosario Liguoro.

E nel frattempo continuano le indagini per identificare tutti gli altri partecipanti alla rissa. I carabinieri stanno vagliando le posizioni di alcuni giovani i cui volti compaiano nelle immagini della video sorveglianza del McDrive teatro della tragedia.

 

 


CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE