Napoli, maxi rissa al rione della Bussola: 6 arresti

Nappli. Nel pomeriggio di ieri, un acceso diverbio è...

La morte di Matteo Messina Denaro sui siti di tutto il mondo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Dagli Stati Uniti alla Germania, fino all’Argentina. La morte nella notte del boss mafioso Matteo Messina Denaro trova ampio risalto sui principali siti internet di tutto il Mondo.

PUBBLICITA

La Cnn titola: “Il boss mafioso ‘Diabolik’ muore in custodia dopo quasi 30 anni di latitanza”. Sky News Uk, annuncia sul proprio sito: “È morto il boss mafioso siciliano Matteo Messina Denaro. Messina Denaro è stato condannato per numerosi reati, incluso per il suo ruolo nella pianificazione degli omicidi del 1992 dei procuratori antimafia Giovanni Falcone e Paolo Borsellino”.

Per il Guardian Matteo Messina Denaro “l'”ultimo padrino” della mafia siciliana è morto dopo una lunga malattia. Il boss di Cosa Nostra era latitante dal 1993 ed era stato arrestato a gennaio mentre era in ospedale”.

In Francia il prestigioso Le Monde titola sul sui sito: “La morte del boss mafioso Matteo Messina Denaro, ex latitante più ricercato d’Italia. Affetto da un cancro incurabile, questo fedelissimo di Totò Riina, direttamente coinvolto in diverse decine di omicidi, è stato arrestato il 16 gennaio a Palermo senza opporre resistenza, dopo tre decenni trascorsi nella clandestinità”.

In Spagna il quitidiano El Mundo titola sul suo sito: “È morto a 61 anni il boss di Cosa Nostra Matteo Messina Denaro, era stato arrestato lo scorso gennaio a Palermo dopo 30 anni di latitanza”.

La Vanguardia titola invece: “Messina Denaro, l’ultimo padrino, porta nella tomba i segreti di Cosa Nostra”. “Con la morte questa mattina di Matteo Messina Denaro, considerato l’ultimo ‘boss dei boss’ di Cosa Nostra, la mafia siciliana, arrestato il 16 gennaio 2023 dopo 30 anni di latitanza, se ne va l’unica persona che custodiva i segreti dell’organizzazione criminale protagonista degli attentati degli anni ’90 e delle presunte trattative con lo Stato”, aggiunge il quitidiano catanalo.

Anche in Germania, la Zdf titola: “Morto il boss della mafia italiana Messina Denaro, per le conseguenze del cancro. Era accusato di aver commesso o organizzato decine di omicidi: Messina Denaro è stato a lungo il boss mafioso più ricercato d’Italia. Ora il 61enne è morto in carcere”.

Infine in Argentina il Clarin titola: “È morto lo storico capo di Cosa Nostra, Matteo Messina Denaro. Aveva 61 anni ed era malato di cancro irreversibile al colon. Era stato arrestato lo scorso gennaio, dopo tre decenni di latitanza”.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE