L'INTERVISTA

Cajuste: “A Napoli il livello è alto. Inizio difficile, ma voglio migliorare”

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Io al Napoli? Tutto è successo velocemente. In una settimana”. Così Jens Cajuste racconta dal ritiro della nazionale svedese della rapida operazione del Napoli, che ha preso il 24enne dal Reims portandolo in azzurro per arricchire le alternative a centrocampo in una stagione intensa, tra campionato e Champions League.

PUBBLICITA

Cajuste, che giocherà il 9 settembre contro l’Estonia e contro l’Austria il 12 settembre, racconta il suo cambio di club e di vita al giornale svedese Expressen. “Napoli – spiega Cajuste – è una città fantastica e i giocatori sono di un alto livello. In Italia e nel Napoli si va in modo molto più veloce, sia tatticamente che tecnicamente e la concorrenza in squadra è enorme e di alto livello”.

“Io ora ho voglia di imparare. L’inizio dell’avventura è stato difficile nel match di Frosinone, non conoscevo ancora bene i compagni e in generale avverto la pressione nel club di alto livello, ma è giusto così. Lo sapevo, avevo seguito il Napoli già l’anno scorso”. Cajuste sa di essere l’alternativa prima di tutto ad Anguissa ed elogia proprio il centrocampista del Camerun: “Il compagno che mi ha impressionato di più? sicuramente Anguissa. Per me è completo”.



Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Subito al lavoro per costruire il futuro. Giovanni Manna, il nuovo direttore sportivo del Napoli, è arrivato oggi a Castel Volturno per iniziare la ricostruzione dopo una stagione disastrosa. L'obiettivo è chiaro: tornare a lottare per i vertici della classifica e riconquistare l'Europa. Questa...

Prossima Partita

Classifica

IN PRIMO PIANO

Ultime Notizie

Raspadori: “Il mio gol più bello a Torino contro la Juventus, emozioni indimenticabili”

Prosegue il progetto di Betsson Sport con le video interviste ai giocatori del Napoli, e oggi è il turno di Giacomo Raspadori, l'attaccante che ha conquistato il cuore degli appassionati di calcio grazie alle sue prestazioni in campo e alla sua partecipazione alla vittoria dell'Europeo nel 2021 con la nazionale italiana. Raspadori, sempre brillante sia sul campo che davanti alle...