L'EPISODIO

Abusi su calciatore minorenne a Milano, fisioterapista in carcere

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il gip di Milano Rossana Mongiardo ha disposto la custodia cautelare in carcere nei confronti di un 59enne accusato di violenza sessuale aggravata ai danni di minori mentre esercitava la professione di fisioterapista per una squadra di calcio giovanile dell’hinterland di Milano.

La misura è stata eseguita nei giorni scorsi dal Nucleo Tutela Donne e Minori della Polizia Locale di Milano. Le indagini, coordinate dal procuratore aggiunto Letizia Mannella e dalla pm Elisa Calanducci, sono partite dalla denuncia-querela presentata dal padre della prima vittima minorenne, un giovane ragazzo, che ha raccontato degli abusi subiti dal professionista.

L’indagato è una persona vicina alla famiglia e conoscente del padre che avrebbe utilizzato, come pretesto per abusare del figlio in più di un’occasione, proprio l’applicazione di cure fisioterapiche. Una sola la vittima accertata ma gli inquirenti indagano sulla “concreta ipotesi” che episodi simili di abuso su minori siano già avvenuti in passato.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Rapinano una commerciante a Telese Terme: denunciati 3 giovani

Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Cerreto Sannita e della Stazione di Telese Terme (BN), a conclusione di attività d’indagine, denunciavano alla Procura della Repubblica...

Geolier alla Federico II, il rettore: ‘Non ci interessano le polemiche’

Il rettore Matteo Lorito precisa: "Non lo abbiamo invitato per dargli un premio o per fargli tenere una lezione ma per confrontarsi con tanti...

Afragola, inchiesta sulla morte dell’operaio Pasquale Psipico

Sarà l'inchiesta della magistratura a stabilire le cause esatte della morte dell'operaio di 35 anni Pasquale Pispico caduto ieri mattina da una impalcatura di...

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

Ucciso a Lettere il boss dei narcos dei Monti Lattari: Ciro Gargiulo ‘o biondo

Pranzo con il piombo, anzi con i proiettili di fucile per il boss dei narcos dei Monti Lattari, Ciro Gargiulo detto ciruzzo o' biondo....

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE