‘Il gioco serio del teatro’, presentata la rassegna teatrale organizzata da Scena Teatro

SULLO STESSO ARGOMENTO

Questa mattina presso gli uffici di Scena Teatro Management è stata presentata la Rassegna teatrale organizzata da Scena Teatro, “Il gioco del teatro, respira il teatro”, che si terrà tra 14 e il 22 luglio nel chiostro monumentale del Museo Diocesano S. Matteo.

Tiene banco, confermandosi mattatore Antonello De Rosa «Siamo alla quinta Rassegna estiva, pensata anni fa con l’ex assessore alle politiche giovanili, Maria Rita Giordano e Don Luigi che ci ha aperto le porte del Museo Diocesano». Le novità di quest’anno sono le produzioni di Scena Teatro Management, tutti debutti e di lavori inediti: Circe, la donna, che debutta il 19 luglio, è una ricostruzione della figura omerica della maga in cui dialogano le riscritture di M. Atwood e M. Miller, la sensibiltà di J.A. Webster e la veemenza di una verace Circe napoletana. In scena Nadia Rinaldi, Elena Croce, Margherita Rago, Antonella Valitutti. Il 21 luglio è la volta di Pino Strabioli con Ciao Andrea, omaggio ad Andrea Camilleri, una carrellata lungo scritti originali di Camilleri tra cui l’ultimo monologo teatrale, Conversazione con Tiresia, aneddoti di vita vera che lo scrittore ha raccontato a De Rosa nel corso delle loro conversazioni che hanno avuto negli anni, con l’accompagnamento musicale di un’orchestra che immerge lo spettatore nella Sicilia, oltre Montalbano, della gioventù della vita del maestro siciliano. La Rassegna si chiude il 22 luglio con l’interpretazione di Novecento di Alessandro Baricco. Interpretato da Giorgio Borghetti, sempre disponibile e dalla voce incantatrice che in conferenza stampa ha raccontato il suo e di De Rosa, Novecento: «Nello spettacolo che porterò in scena più che le parole contano gli spazi senza testo, e nel dialogo che io instauro continuamente con la musica appositamente pensata dal Romolo Bianco». Una partitura originale che il suo autore, Romo Bianco, definisce «musica espressionista perché non descrittiva, non accompagna la visione ma racconta l’animo di Novecento». Alle produzioni originali di Scena Teatro si aggiungono, Gaius Plinius Secundus, che esordisce il 12 luglio a Roma, scritto appositamente per il tour nei siti archeologici “Teatri in pietra”, interpretato da Rino Di Martino e prodotto da Compagnia del teatro di Tato Russo, previsto in Rassegna il 16 luglio; Sfogliatelle e altre storie d’amore, in scena Lalla Esposito con Massimo Masiello, i due carismatici cantattori che hanno firmato questo particolare testo ambientato in piena Belle epoque, ma che parla di emancipazione femminile in una Napoli stralunata e per niente da cartolina cantando, tra i tanti classici d’autore, Agata e Dove sta zazzà .

Molte sono le donne di questa Rassegna, donne passionali e folli, mitiche come Clitennestra, il 16 luglio, ma quella femminista secondo Dacia Maraini e Antigone, il 14 luglio, in scena nelle tre serate d’apertura con Le Troiane , nella serata inaugurale, nella versione del “teatro dell’attualità” di Jean Paul Sartre. I tre spettacoli dedicati alla Tragedia e alla sua riscrittura sono interpretati dagli attori dei Laboratori teatrali di Antonello De Rosa.

    Dichiarazioni degli ospiti istituzionali:

    “Dicono che sono troppi gli eventi quest’estate, e che si sovrappongono. Ma questa è invece una ricchezza. Salerno deve e può permetterselo, è anzi una possibilità di scelta alla cittadinanza e ai turisti tra più offerte culturali” . Ermanno Guerra, Delegato alla cultura del Comune di Salerno

    “D’accordo con Ermanno. Questa Rassegna ha in più il pregio di svolgersi in una luogo bellissimo ancora poco conosciuto e visitato come il Complesso monumentale S.Matteo” Paola De Roberto

    “La Bcc da sempre è attenta alla cultura, ed è con orgoglio che ribadiamo il nostro sostegno ad una Rassegna, il cui prestigio si è consolidato negli anni, e che si preannuncia una conferma del prestigio che gli organizzatori si sono guadagnati negli anni. E è per questo che voglio esprimere il sostegno e l’impegno, ora nel presente che sicuramente si rinnoverà nel futuro”. Luigi Luigi Bonomo, direttore filiale Capaccio Bcc e Vincenza Di Bartolomeo, Vice preposto alla sede Bcc di Salerno.



    LIVE NEWS

    Castellammare, il pentito: “Quel giorno non dovevamo uccidere Tommasino ma gambizzare un imprenditore”

    Castellammare. Il pomeriggio del 3 febbraio del 2009 Gino...
    DALLA HOME

    Superenalotto, il jackpot sale a 28,7milioni di euro. Tutte le quote

    Nessun '6' né '5+1' all'estrazione del Superenalotto di oggi. Realizzati otto '5' che vincono 21.533 euro ciascuno. Il jackpot per il prossimo concorso sale a 28,7 milioni di euro. LA COMBINAZIONE VINCENTE Combinazione vincente: 10-14-16-40-50-55. Numero Jolly: 4. Numero Superstar: 31. Queste le quote del Concorso Superenalotto/Superstar n.85 di oggi: Punti...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE