Miss Mondo Italia è la ventenne Chiara Esposito di Curti

SULLO STESSO ARGOMENTO

Chiara Esposito è Miss mondo Italia 2023: la ventenne di Curti, paese con meno di 5.000 abitanti in provincia di Caserta.

E’ stata proclamata vincitrice ieri sera a Gallipoli e rappresenterà l’Italia alla finale internazionale di Miss world. Castana, alta 175 centimetri, Chiara è una ballerina professionista, diplomata all’accademia del Teatro alla Scala di Milano.

Parla l’inglese, ama tutto quello che è musica, dal classico al jazz, dal pop al RnB, i suoi artisti preferiti sono Beyonce e Giorgia, ed è una grande tifosa del Napoli neocampione d’Italia. Nella finale a tre, Chiara Esposito ha avuto la meglio sulla Veneta Anna Bardi e sulla siciliana Carolina Trombatore.

    “Quello di Miss mondo è stato un percorso bello – ha sottolineato Chiara – intenso e vissuto come faccio sempre, con il vento in faccia, con umiltà semplicità e gioia per la vita e per le cose che la caratterizzano e la circondano.

    Si lo affermo senza timore di essere smentita, non mi aspettavo assolutamente di vincere, mi sono giocato alla grande le mie carte nella fascia speciale Talent che poi ho vinto, grazie all’amore per la passione della mia vita, la danza ed a sorpresa ho anche un buon piazzamento nell’altra fascia speciale Sport, ma il titolo finale, quello più importante, sinceramente non me lo sarei neppure sognato di vincere.

    Ed invece eccolo, sorprendente, bello ed emozionate come la vita”. “Grazie a Miss mondo – ha aggiunto – ho conosciuto bellissime persone e non parlo solo di esteriorità. Per concludere un immenso grazie va alla mia famiglia che mi è sempre stata accanto, dandomi sempre forza e sostegno.

    Grazie a mia sorella Valentina, ai miei fratelli Antonio e Stefano. Voglio dedicare tutto questo anche ai miei nonni che non ci sono più e dulcis in fundo ai miei genitori”.



    1 commento

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE