Nomine: Mazzi, sorpreso per i toni aggressivi sovrintendente San Carlo

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Da tempo siamo al lavoro, con gli operatori del settore, per risolvere alcune storture normative che finiscono per creare insopportabili disparità nel mondo delle fondazioni lirico-sinfoniche”. Lo dichiara il sottosegretario alla Cultura con delega alla Musica e allo Spettacolo dal Vivo, Gianmarco Mazzi.

“Una su tutte, quella relativa ai sovrintendenti, per cui alcuni sono sottoposti all’obbligo ineludibile di andare in pensione al compimento dei 67 anni di età mentre ad altri è riservato l’inaccettabile privilegio di poter rimanere, mantenendo tutti i compensi, ben oltre i 70 anni, che ricordo essere il limite per i dipendenti pubblici italiani, anche ai massimi vertici dello Stato”, spiega.

“La disciplina era ingiusta ed andava immediatamente corretta. La nostra linea è sviluppare dinamismo nelle Fondazioni e favorire sovrintendenti capaci ed esperti, di generazioni più giovani”, sottolinea Mazzi.

    “Mi ha molto sorpreso, per i toni aggressivi e minacciosi, la reazione del sovrintendente del San Carlo di Napoli Stèphane Lissner, che è un professionista dal glorioso passato. Fu nominato al San Carlo, dopo un incredibile infortunio professionale all’Opera di Parigi, che non lo volle più.

    Lo ricordo a chi, per speculazione politica, pensa oggi di farne un simbolo. In Italia – conclude – abbiamo manager culturali di livello internazionale, nelle cui mani possiamo affidare con sicurezza il nostro patrimonio artistico e musicale. Tutto il resto è ricostruzione fantasiosa e polemica inutile”.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    E’ morto il giornalista napoletano e critico musicale Ernesto Assante

    Ernesto Assante, giornalista e critico musicale di origini napoletane, è deceduto a Roma, lasciando un vuoto nel panorama del giornalismo musicale italiano. Nato nel 1958...

    Francesco Paolantoni dal 29 febbraio al Teatro Cilea di Napoli con ‘O… Tello O… Io’

    Francesco Paolantoni porta in scena "O… Tello O… Io" al Teatro Cilea di Napoli Il Teatro Cilea di Napoli propone l'ottavo spettacolo della stagione...

    Baronissi: 40enne perseguita ex fidanzata, disposta misura cautelare

    Nella cittadina di Baronissi, i Carabinieri della stazione di Mercato San Severino hanno eseguito un'ordinanza che impone al divieto di avvicinamento e l'applicazione di...

    Napoli, giallo sull’agguato al pr Paky Attraente

    E' giallo sul ferimento del promoter di eventi Pasquale Paky Attraente ferito a colpi di pistola alle gambe la notte scorsa in via Carbonara...

    Violenta lite in strada a Carinaro per una precedenza non data: il video virale sul web

    A Carinaro si è verificata una violenta lite tra due automobilisti a causa di una precedenza non data. La situazione è degenerata in una...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE