Cori razzisti a Lukaku, sospesa la squalifica di un turno alla curva della Juventus

SULLO STESSO ARGOMENTO

La Corte Sportiva d’Appello Nazionale ha sospeso la squalifica di un turno della curva della Juventus, comminata per i cori razzisti rivolti all’attaccante dell’Inter Romelu Lukaku lo scorso 4 aprile durante la semifinale d’andata di Coppa Italia.

I bianconeri potranno quindi giocare con la curva aperta nel big match del 23 aprile contro il Napoli. Ora il ricorso verrà trattato a sezioni unite.

La Juventus potrà quindi contare sui suoi sostenitori al primo anello della Curva Sud anche durante la partita contro il Napoli. La decisione è arrivata dopo il ricorso presentato dal club bianconero a seguito del provvedimento per i fatti accaduti durante la sfida di coppa Italia tra Juventus e Inter. Possono gioire i tifosi bianconeri in vista della sfida con il Napoli.




LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Sorrento, rubano bici: arrestati due marocchini

Nella mattinata di ieri, gli agenti del Commissariato di Sorrento hanno tratto in arresto due uomini, un 38enne e un 31enne di origine marocchine,...

Napoli, si spara a Forcella: incensurato ferito alle gambe

Si torna a sparare a Forcella. È accaduto in via Carbonara dove un incensurato è rimasto ferito da colpi di arma da fuoco alle...

Villa Literno, rapina una donna e la spinge a terra: nigeriano inseguito e arrestato

A Villa Literno, un 33enne nigeriano è stato arrestato dai Carabinieri per aver rubato il portafoglio a una donna e averla spinta a terra...

Camorra, il boss pentito Pasquale Cristiano: “Ci fu un summit di 30 persone per decidere di eliminarci”

La faida di camorra che nei mesi scorsi ha insanguinato le strade di Arzano e dei comuni vicini aveva trovato il suo apice nel...

Agguato a Scampia: feriti il capo piazza Giancarlo Possente e un amico

I feriti sono Giancarlo Possente, capopiazza alla "33" per conto degli Abbinante e Pasquale Parziale ritenuto vicino alla Vanella Grassi

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE