Topo sul treno della Circumvesuviana. Il video virale sul web

SULLO STESSO ARGOMENTO

Topo senza biglietto si aggira lungo le carrozze della Circumvesuviana lungo la tratta Napoli-Sorrento.

Il video diffuso sulla pagina facebook “Circumvesuviana. Guida alle soppressioni e ai misteri irrisolti”, sta suscitando da una parte l’indignazione ma anche il sarcasmo e l’ironia nei commenti. Da video si sentono le urla e si vede addirittura qualcuno che sale in piedi sul sedili del treno. Poi si sono gli applausi.

Gesto spiegato in una commento di un utente viaggiatore a corredo del video: “…il finale e’ stato che appena il treno si e’ fermato un Signore, eroe del giorno, appena il topo e’ passato vicino alle porte gli ha sferrato un calcio ed il topo e’ sceso. Ma mentre provava a sferrare il calcio ha detto, in napoletano stretto: ‘fate fare a me che me intendo di z……..e’. Questo e’ stato il vero finale con tanto di standing ovation per eroe del giorno e forse del 2022”.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Crollo di Firenze, recuperato il corpo dell’ultimo disperso

    Nel cantiere di via Mariti a Firenze, il corpo dell'ultimo disperso è stato recuperato dai vigili del fuoco e successivamente affidato all'autorità giudiziaria per...

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno ARIETE: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e motivato a raggiungere i tuoi...

    Voragine in via Morghen al Vomero: la strada inghiotte due auto. Ferito uno degli occupanti

    Tragedia sfiorata intorno alle 5 di stamane. Evacuato un edificio

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE