Procida 2022, il 15 gennaio chiusura ufficiale

SULLO STESSO ARGOMENTO

Procida 2022, il 15 gennaio chiusura ufficiale e tre giorni dopo passaggio di testimone a Bergamo e Brescia.

Un anno intenso, attraversato da 45 progetti nel segno di un claim divenuto virale, “La cultura non isola”, e accompagnato da un flusso costante di persone, più “cittadini temporanei” che “turisti”.

Procida saluta il 2022, il suo storico anno da Capitale Italiana della Cultura, con la consapevolezza di aver compiuto una profezia, trasformando un piccolo borgo, per di più un’isola, nel centro nevralgico di relazioni nazionali e internazionali volte ad esaltare la co-creazione e la valorizzazione del patrimonio materiale e immateriale dell’isola.

    Dopo il rinvio disposto nel rispetto della tragedia che, lo scorso 26 novembre, ha colpito la vicina Ischia, sono programmati a gennaio 2023 gli ultimi due eventi di Procida 2022: domenica 15 gennaio, in pomeriggio, è in programma quello conclusivo, una grande festa di piazza nel segno della musica e dell’ecosostenibilità.

    Mercoledì 18 gennaio nel Teatro di Corte del Palazzo Reale di Napoli, al termine di un incontro-evento con alcuni dei grandi protagonisti del programma culturale, alla presenza delle istituzioni nazionali, regionali e locali, in primis la cabina di regia che ha gestito l’ideazione e la programmazione degli eventi, Procida trasferirà invece il testimone di Capitale alle città Bergamo e Brescia, rappresentate dai rispettivi sindaci.

    “Il 2022 ha regalato all’isola una notorietà importante e tra le eredità di cui andiamo orgogliosi c’è senz’altro la rigenerazione di Palazzo d’Avalos, già carcere, oggi punto di riferimento delle attività culturali sull’isola”, sottolinea il sindaco di Procida, Dino Ambrosino.

    “Si chiude un anno complesso e straordinario, nel quale abbiamo realizzato per intero il nostro programma culturale sperimentando pratiche che oggi fanno parlare di un vero e proprio modello Procida, grazie al quale la cultura genera sviluppo sociale ed economico”, dice il direttore di Procida 2022, Agostino Riitano.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Camorra, faceva estorsioni per il clan Belforte: arrestata donna di 38 anni

    Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri della locale Stazione hanno eseguito l'ordine di carcerazione emanato dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di...

    Attività di scavo in corso: la prima diretta dal Parco archeologico di Pompei

    Una delle maggiori concentrazioni di scavi contemporanei dalla gestione di Maiuri è monitorata in tempo reale attraverso una trasmissione diretta dal Parco archeologico. I lavori,...

    Sgomberati due occupanti abusivi nella scuola media di Quarto

    Nella scuola media statale Piero Gobetti di Quarto, le forze dell'ordine stanno attuando lo sgombero di due individui che avevano occupato abusivamente l'alloggio del...

    Camorra: stesa a Pianura contro la casa del boss Antonio Carillo

    Napoli. Prima l'incendio di uno scooter parcheggiato in strada e poi una stesa di avvertimento. Torna la paura, tornano gli spari in via Evangelista...

    Tre omicidi in 10 giorni, maxi blitz a Castellammare e Torre Annunziata

    Tre omicidi in 10 giorni, un fermo e un maxi blitz a Castellammare di Stabia e Torre Annunziata.E' questo il bilancio della recrudescenza di...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE