Napoli, Renzo Piano dona un progetto per il Rione Sanità

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli, Renzo Piano dona un progetto per il Rione Sanità. L’annuncio del sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi. “Renzo Piano ha messo a punto un progetto per il rione Sanità e per l’accesso al cimitero delle Fontanelle che è un dono che farà alla città”.

Lo ha detto il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, che oggi pomeriggio sarà a Roma dove a Palazzo Giustiniani dove saranno presentati i progetti per Napoli di Renzo Piano realizzati insieme a gruppi di giovani architetti-borsisti G124. Manfredi ha sottolineato che “questo è un passaggio importante per il recupero della Sanità che con il boom turistico che stiamo vivendo è uno dei centri di maggiore attrazione che possediamo”.

Intanto stamane intervenuto al convengo ‘Infrastrutture, mobilità e logistica per lo sviluppo dell’area orientale’ organizzato da Estra Moenia, Manfredi ha detto: “Quest’area è fondamentale per lo sviluppo della città e stiamo mettendo in campo interventi infrastrutturali e di trasformazione urbana con investimenti molto significativi”.

    E poi ha aggiunto: “Ciò consentirà non solo di migliorare tutta l’accessibilità, a partire da piazza Garibaldi fino al Centro direzionale, ma anche la trasformazione della linea di costa che, attraverso il recupero dell’ex Corradini e la realizzazione della passeggiata a mare, permetterà di riconnettere anche San Giovanni con il mare”.

    Rispetto al progetto della Regione Campania per l’area del Centro direzionale, Manfredi, nel ricordare che l’amministrazione ha “già deliberato”, ha sottolineato che “questo è un passaggio importante per il recupero della Sanità che con il boom turistico che stiamo vivendo è uno dei centri di maggiore attrazione che possediamo”. 

    Bisogna realizzare il vecchio progetto che prevedeva l’accesso dalla parte retrostante della piazza sia per il parcheggio che per gli autobus, la copertura del passante ferroviario, la nuova stazione di Eav. Su questo – ha proseguito – noi siamo perfettamente d’accordo. E’ un progetto che accoppiato a un intervento importante d’investimento sul Centro direzionale sia per una ristrutturazione complessiva che di connessione con la Stazione Centrale del Centro direzionale”.

    Per quanto riguarda i suoli di Ferrovie dello Stato, Manfredi ha ricordato che “FS ha delle volumetrie che può realizzare e nell’ambito di queste volumetrie una delle possibilità è che ci sia anche un intervento regionale ma queste sono scelte che competono al rapporto tra Fs e Regione”.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE