Sold out all’Arena Flegrea per il concerto di Tony Colombo

Più di 6000 biglietti venduti, per il ritorno di Tony Colombo all’Arena Flegrea, registrando il tutto esaurito. Il cantante-musicista siculo/napoletano ritorna nella Capitale del Mezzogiorno, chiudendo il suo tour estivo, che l’ha visto protagonista di successo da Liege ( Belgio) a Palermo passando per Milano e Roma, in uno dei luoghi simbolo della città, l’Arena […]

google news

Più di 6000 biglietti venduti, per il ritorno di Tony Colombo all’Arena Flegrea, registrando il tutto esaurito.

Il cantante-musicista siculo/napoletano ritorna nella Capitale del Mezzogiorno, chiudendo il suo tour estivo, che l’ha visto protagonista di successo da Liege ( Belgio) a Palermo passando per Milano e Roma, in uno dei luoghi simbolo della città, l’Arena Flegrea.

Il sold out registrato a Napoli dimostra che Tony è amatissimo in città, rimanendo ancora dopo 30 anni di carriera in vetta alle classifiche di gradimento dei Napoletani e non solo.

Per ricambiare questo lungo e intenso rapporto d’amore, Tony ha scelto di partire dalla Musica, accompagnato da una Band di musicisti di altissimo livello, Luca Barbato (piano) da sempre fido collaboratore che firma anche gli arrangiamenti dello spettacolo, Maurizio Fiordiliso (chitarra) che ha curato anche la scrittura degli archi, Ivan Cannata ( basso), Davide Frezza (batteria) Daniele Pirozzi (chitarra), Enrico Rispoli, Margherita Rispoli, Michela Montalto (cori), il tutto arricchito da un’ orchestra di sedici archi; trenta i brani in scaletta, tutti i suoi successi, queste le sue armi per affrontare l’Arena.

Centellinati gli ospiti (saranno annunciati nei prossimi giorni sui social dell’artista), anche questa una scelta dell’artista, affinché il concerto non sia una parata, un’ostentazione, ma solo un incontro di musica e di amore tra amici perché per Tony il suo pubblico, che anche questa volta non l’ha tradito, è il suo più fedele amico.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Rispondi

Leggi anche

Softlab Marcianise, Marino (Ugl): ‘Dal Tavolo di crisi al MISE non arrivano risposte convincenti’

La protesta di Luigi Marino della Segreteria Nazionale Ugl Metalmeccanici sulla vertenza Softlab Marcianise

Camorra, indagato il killer di Capparelli: è il nipote del boss

Aniello Cutolo, nipote del boss Salvatore Cutolo detto borotalco è indagato perché sospettato di aver assassinato l'altra notte al rione Traiano

Il Principe Poeta, in un volume tutte le poesie di Totò

Domani Elena Anticoli De Curtis a rassegna 'I Varcautori'

Insegnante ucciso a Melito: la verità nel cellulare

Sarà l'analisi del cellulare probabilmente a dare impulso alle indagini sull'insegnate ucciso a Melito. Marcello Toscano, era stata più volte consigliere comunale del Pd a Mugnano

IN PRIMO PIANO

Pubblicita