Napoli, il sindaco Manfredi “lavoriamo alla riorganizzazione della Movida”

SULLO STESSO ARGOMENTO

In vista della scadenza delle norme per l’occupazione di suolo pubblico decise a livello nazionale per sostenere le attivita’ commerciali in tempi di covid, il Comune di Napoli sta lavorando sul tema dello spazio pubblico.

Primo passo l’approvazione in Consiglio comunale del nuovo regolamento che nelle prossime settimane sara’ portato in Commissione per poi approdare in aula. ”Con l’assessore Armato in modo parallelo stiamo lavorando alla riorganizzazione degli spazi esterni, dei dehors – ha detto il sindaco, Gaetano Manfredi – cosi’ che alla scadenza delle norme di moratoria legate al covid saremo pronti a dare risposte che riusciranno a coniugare le legittime esigenze degli operatori con le necessita’ di decoro e organizzazione della città”

Decoro urbano, pulizia della citta’, trasporti e apertura dei cantieri sono le priorita’ ‘da portare a casa’ entro la fine dell’anno a cui lavora l’amministrazione comunale. A dettare la road map da qui a dicembre e’ stato il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, a margine del Consiglio comunale.

    Sul fronte del decoro e della pulizia, il primo cittadino ha riferito che nella giornata di ieri, insieme all’assessore all’Ambiente, Paolo Mancuso, si e’ svolto un incontro con i vertici di Asia con i quali ”si sta discutendo di una serie di interventi straordinari da avviare gia’ a settembre in attesa che arrivi il personale per migliorare spazzamento, lavaggio delle strade, pulizia e prelievo”.

    Per quanto riguarda i trasporti, Manfredi ha ribadito che l’obiettivo e’ la messa in esercizio del primo dei 10 nuovi treni. ”Speriamo che tutte le verifiche vadano a buon fine – ha detto il sindaco – cosi’ da avere il nullaosta per la messa in esercizio: questo e’ fondamentale perche’ mettere in linea il primo treno significa poi rapidamente iniziare a mettere in linea gli altri”.

    Nota dolente l’andata deserta per le gare sui tram, questione rispetto alla quale Manfredi ha espresso ”preoccupazione. I rincari che si stanano verificando stanno mettendo fuori linea le previsione fatte”.

    Infine per quanto riguarda i cantieri, Manfredi ha evidenziato l’importanza di avviare i cantieri ‘‘dei tanti investimenti che abbiamo perche’ significa dare lavoro oltre che avviare un processo di trasformazione della citta’ per cui abbiamo risorse importanti”. Il sindaco ha anche riferito che ”a breve” ci sara’ un annuncio relativo a una road map per interventi al Centro direzionale ”a cui dobbiamo dare una nuova vocazione”.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Superenalotto, il jackpot sale a 64,2 milioni di euro. Tutte le quote

    Nessun '6' né '5+1' nell'estrazione del Superenalotto di oggi. Centrati invece quattro '5' da oltre 47mila euro. Il jackpot per la prossima estrazione sale...

    Patto camorra”ndrangheta per incassare fondi covid: 15 arresti e 108 indagati

    Sequestrati diamanti e orologi di lusso. I soldi riciclati in Bulgaria.

    Controlli nei negozi di Piazza Garibaldi e rione Vasto: multe e sequestri

    Nella giornata di ieri, le forze dell'ordine hanno condotto un'operazione straordinaria di controllo del territorio nella zona compresa tra la Stazione Centrale e Porta...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE