Napoli, inchiesta sull’incendio tra Fuorigrotta e Posillipo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Questa mattina i carabinieri forestali di Napoli hanno effettuato rilievi dei soprassuoli percorsi dal fuoco, lungo le aree colpite dall’incendio del 5 luglio scorso. Le prime stime parlano di 15 ettari di terreno che da Fuorigrotta arriva fino a lambire via Manzoni, nel quartiere Posillipo.

I carabinieri si sono avvalsi dell’ausilio di un drone per ricostruire con esattezza la porzione di costone interessata dalle fiamme e disporre degli elementi tecnici per la stima del danno ambientale, cui saranno sommate le spese per lo spegnimento che ha richiesto 80 lanci da un canadair della protezione civile nazionale e un elicottero regionale. Tali spese saranno addebitate agli eventuali responsabili del rogo.

I carabinieri forestali contesteranno al proprietario dell’area da cui sarebbe partito l’incendio la sanzione amministrativa prevista nelle misure di prevenzione del regolamento regionale forestale. Sarà notificata la mancata rimozione della vegetazione secca nell’area di interfaccia urbano foresta. Continuano le indagini.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Amianto in Fincantieri di Castellammare: risarcimento di 140mila euro a operaio di Scafati

Risarcimento da 190mila euro per un ex operaio Fincantieri di Castellammare di Stabia Un ex operaio della Fincantieri di Castellammare di Stabia ha ottenuto...

Oroscopo di oggi 22 febbraio 2024

Oroscopo di oggi 22 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno Ariete: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e determinato a portare a termine...

Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE