HomeCostiera AmalfitanaTarghe Alterne in Costiera Amalfitana. Si inizia il 18 Giugno 2022

Targhe Alterne in Costiera Amalfitana. Si inizia il 18 Giugno 2022

google news
Targhe Alterne Costiera Amalfitana
FOTO / SWD

Targhe alterne in Costiera Amalfitana. Un’ordinanza che dovrebbe ridurre la quantità di veicoli presenti sulle strade della Costiera sopratutto nei weekend e il traffico che nelle ultime settimane ha intasato le strade della Campania.

L’ordinanza di Anas si e’ resa necessaria per omogeneizzare la disciplina del traffico sull’intero tracciato della statale SS163 Amalfitana. A dirlo in una nota e’ stata la societa’ che gestisce l’arteria, chiarendo i motivi che hanno reso necessaria l’applicazione delle limitazioni (circolazione a targhe alterne) lungo la strada che collega i comuni della Costiera Amalfitana.

Provvedimento valido per i fine settimana , il sabato e la domenica, dalle ore 10 alle ore 18 e resterà in vigore fino al prossimo 30 settembre.

Sabato e Domenica delle settimane comprese tra il 15 giugno ed il 31 luglio e 1
settembre ed il 15 ottobre .

Per il mese di Agosto targhe alterne per tutti gli autoveicoli dalle ore 10.00 alle ore 18.00, esclusi i residenti nei 13 Comuni della Costa d’Amalfi

DOMANI SABATO 18 GIUGNO DIVIETO TARGHE PARI  –  SI PU’ CIRCOLARE SOLO CON TARGHE DISPARI
esclusi i residenti e i mezzi a due ruote , gli altri circolano  solo se hanno le targhe dispari in Costa d’ Amalfi .

DOMENICA 19 GIUGNO DIVIETO PER LE TARGHE DISPARI – SI PU’ CIRCOLARE SOLO CON TARGHE PARI

Il divieto è attivo da Positano a Praiano, Furore, Conca dei Marini, Amalfi, Atrani , Ravello, Minori, Maiori, Cetara e Vietri sul mare, lungo la strada statale amalfitana 163.

Il  provvedimento non riguarda i residenti dei tredici comuni della Costiera Amalfitana. Possono circolare liberamente anche i veicoli al servizio di titolari di contrassegno H purché presenti a bordo dello stesso, taxi, NCC, mezzi di soccorso e Forze di Polizia.

Il provvedimento, dunque, ha permesso di applicare limitazioni al transito dei mezzi in considerazione “delle caratteristiche tecniche di ingombro degli stessi; della conformazione geometrica della strada statale (con rocce prospicienti alla sede stradale); della sua tortuosita’ (serie di curve ripetute e strettoie) e della larghezza limitata della carreggiata (in alcuni casi inferiore a 6 metri)”.

La seconda ordinanza (n. 340/2019), invece, si e’ resa necessaria “per effetto delle ordinanze emesse dalla quasi totalita’ delle Amministrazioni Comunali dell’area costiera, che avevano previsto, nei territori di rispettiva competenza, restrizioni alla circolazione stradale (compreso il transito a targhe alterne in alcuni giorni dell’anno e per fasce orarie)”, adottati a seguito d’incontri sulla mobilita’ tenutisi nel 2019 in Prefettura a SALERNO.

‘ordinanza di Anas, quindi, “si e’ resa necessaria per omogeneizzare la disciplina del traffico”. L’azienda, inoltre, ha rappresentato che i due ricorsi contro le limitazioni di circolazione sulla sull’Amalfitana sono stati rigettati dal Tar lo scorso 9 marzo.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Oroscopo oggi, previsioni segno per segno. Gemelli fortunati oggi

L'oroscopo oggi. Il segno fortunato del 7 luglio è quello dei Gemelli Ariete Causa del contenzioso il vostro individualismo, rivendicate libertà d’azione per gestirvi spazi solo...

Napoli, turista tedesco rapinato del Rolex alla Sanità: “Offro mille euro a chi lo ritrova”

Turista tedesco aggredito e rapinato del Rolex al Rione Sanità scrive al nostro sito e chiede aiuto per riavere l'orologio regalo della nonna e...

Caserta, investì e uccise sindacalista a Novara: chiesto il processo per Spaziano

Caserta. Investì e uccise un sindacalista durante una manifestazione di protesta: chiesto il rinvio a giudizio per il camionista casertano Alessio Spaziano. La procura della...

Napoli, controlli a Capodichino: scoperti due tassisti abusivi

Napoli. Controlli a Secondigliano e all’aeroporto di Capodichino. Stamattina gli agenti del Commissariato Secondigliano, della Polizia di Frontiera Aerea di Napoli – Capodichino e personale...
spot_img

CRONACHE TV

spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita