Presentati i progetti A.C.TI.VIA. e Sei con il Vesuvio

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il 31 maggio 2022, presso la sede dell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio – Palazzo Mediceo – di Ottaviano (NA), sono stati presentati due interessanti progetti del Dipartimento di Agraria dell’Università degli studi di Napoli “Federico II” finanziati dal PSR 2014/2020 nell’ambito del GAL (Gruppo di Azione Locale) Vesuvio Verde, Sottomisura 16.5.1 “Azioni congiunte per la mitigazione dei cambiamenti climatici e l’adattamento ad essi e per pratiche ambientali in corso.

 

Durante l’incontro sono intervenuti il dott. Agostino Casillo commissario dell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio, l’avvocato Francesco Ranieri presidente del GAL Vesuvio Verde e sindaco di Terzigno (NA), l’agronomo Rossella Piscopo consigliere dell’Ordine dei dottori Agronomi e dottori Forestali della provincia di Napoli, Mario Festa dell’associazione Ru.De.Ri e Maria Lionelli presidente della Slow food Vesuvio oltre che i rappresentati scientifici dei progetti e nello specifico la prof.ssa Elena Cervelli con il progetto “Sei con il Vesuvio” e il prof. Salvatore Faugno con il progetto “A.C.TI.VIA.” (Azione ColletTIva per la protezione del suolo nei territori VesuvIAni)

    I progetti sono stati esposti da entrambi i responsabili scientifici e dal dott. Barolo di Nardo, il quale ha illustrato il focus principale del progetto A.C.TI.VIA. vale a dire l’Agricoltura Conservativa.

    A.C.TI.VIA. (Azione Collettiva per la protezione del suolo nei territori Vesuviani): il progetto mira a produrre strumenti di supporto ed azioni specifiche per le aziende agricole, presenti nel territorio vesuviano, che consentiranno di accrescere le competenze e le conoscenze agronomiche e ambientali sull’Agricoltura Conservativa.

    SEI CON il Vesuvio: il progetto si pone l’obiettivo di sensibilizzare le aziende agro-forestali del territorio interno al GAL Vesuvio Vede al problema della gestione sostenibile del territorio, partendo dalla consapevolezza delle ricchezze presenti e dalle opportunità.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Controllo del territorio al campo rom a Qualiano

    Questa mattina, la locale stazione dei carabinieri di Qualiano ha condotto un'operazione di controllo del territorio all'interno del campo rom "ex Costagliola". Durante l'operazione, sono...

    Napoli, chiede scusa in aula e vuole risarcire il motociclista che investì e uccise Elvira Zibra sul Lungomare

    Processo al motociclista napoletano Gianluca Sivo accusato di omicidio colposo per la morte di Elvira Zibra, investita mentre era in sella alla sua moto...

    Camorra, sequestro beni allo sponsor della Casertana calcio

    Sequestro beni per oltre 1,5 milioni di euro a imprenditore ritenuto contiguo al clan Belforte dei Marcianise. E tra i beni sequestrati c'è anche...

    Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

    Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE