Giugliano, schianto all’uscita dalla discoteca: muore 21enne, 3 ragazze ferite

SULLO STESSO ARGOMENTO

Giugliano, arrestato 18enne per rapina

Tragico incidente nella notte a Giugliano in Campania, in provincia di Napoli: un giovane di 21 anni, Giuseppe Capodanno,  è morto nello schianto della sua auto, ferite altre tre ragazze che viaggiavano con lui.

L’impatto è avvenuto attorno alle 2.30 di notte, poco distante l’uscita di Casacelle. Sul posto sono giunti forze dell’ordine e personale sanitario del 118, oltre ai vigili del fuoco intervenuti per rimuovere l’auto dopo i rilievi e per mettere in sicurezza la carreggiata.

Stando alle prime informazioni apprese, i quattro avevano passato una serata in discoteca e stavano rientrando a casa a bordo di una Fiat 500 guidata dal 21enne, quando improvvisamente, per cause ancora da accertare, l’auto ha sbandato e si è ribaltata, finendo anche contro il guardrail.



    Nulla da fare per il giovane alla guida dell’auto. Il 21enne è morto praticamente sul colpo. Se la caveranno invece le tre ragazze che erano in auto con lui, le loro condizioni non sarebbero gravi; ma sono state portate comunque in ospedale dove si trovano attualmente ricoverate per le ferite subite.

    Spetterà ora agli inquirenti capire cosa sia accaduto: non è escluso che l’asfalto bagnato per le forti piogge di questa notte o forse una disattenzione alla guida possano aver causato il tragico incidente nel quale il giovane è rimasto ucciso.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

    La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE