Somma Vesuviana, reagisce alla rapina e i banditi sparano: illeso

Indagini a Somma Vesuviana dove un 47enne questa notte ha reagito a un tentativo di rapina e i banditi hanno esploso colpi di pistola contro l’auto

somma vesuviana
I controlli dei carabinieri

 

Colpi di pistola sono stati esplosi la scorsa notte durante un tentativo di rapina a Somma Vesuviana.

Un 47enne, che percorreva via Santa Maria del Pozzo a bordo della sua auto, è stato affiancato da due persone in sella a una moto che hanno puntato una pistola provando a farlo accostare per rapinarlo.

Il 47enne si è rifiutato e i due hanno esploso contro l’auto alcuni colpi di pistola, uno dei quali ha colpito il parabrezza e un altro il vano motore, per poi fuggire. Il 47enne non è stato ferito.

Sono in corso indagini dei Carabinieri della stazione di Somma Vesuviana e del nucleo operativo radiomobile di Castello di Cisterna che stanno visionando le immagini delle telecamere di video sorveglianza della zona alla ricerca di elementi utili per individuare i responsabili.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui