Nicola Carfora ancora detenuto nel carcere di Parma

SULLO STESSO ARGOMENTO

‘o fuoco è ancora detenuto presso la casa di reclusione di Parma in regime di esecuzione pena.

Come fa sapere il suo avvocato Monica Moscioni “è attualmente affetto da gravissime patologie, che lo rendono del tutto inabile allo svolgimento di qualsivoglia attività lavorativa e che, al più, potrebbero determinarne una condizione di incompatibilità con la detenzione intramuraria”.

Non ha ottenuto quindi alcun beneficio di pena ne il regime di semilibertà essendo stato condannato all'ergastolo.



Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui


telegram

Bimbo di 5 mesi muore azzannato dal pitbull di famiglia

Un'immane tragedia ha colpito la comunità di Palazzolo Vercellese. Un bambino di soli cinque mesi è morto dopo essere stato azzannato da un cane di grossa taglia, un pitbull, all'interno della sua abitazione. I soccorsi sono stati immediati, ma purtroppo per il piccolo non c'è stato nulla da fare. Il...

L’allarme di Arcigay: 149 casi di violenza o discriminazione nell’ultimo anno

Nell'ultimo anno sono stati registrati 149 casi di violenze o discriminazioni ai danni di persone LGBTQI+, con una media di uno ogni due giorni. L'allarme e i dati sono forniti da Arcigay, che tiene il conto degli articoli di stampa e, in occasione della giornata internazionale contro l'omofobia, la...

IN PRIMO PIANO