19 Agosto 2022 - 15:31
HomeCulturaTutto pronto per il ‘Napoli Print &Cut’ 2022

Tutto pronto per il ‘Napoli Print &Cut’ 2022

Tutto pronto per il ‘Napoli Print &Cut’ 2022, la prima fiera della stampa e del […]
google news
Napoli Print &Cut
Napoli Print &Cut/foto cs

Tutto pronto per il ‘Napoli Print &Cut’ 2022, la prima fiera della stampa e del taglio interamente nata e sviluppata nel capoluogo partenopeo, che oggi arriva alla sua quarta edizione.

 

L’appuntamento è fissato per il 26, il 27 e il 28 maggio 2022 dalle ore 10 alle ore 17: una tre giorni interamente dedicata alle arti grafiche, con tante novità. A cominciare dalla location:l’evento si svolgerà presso la Città della Scienza di Napoli (via Coroglio), dove i visitatori troveranno un’assai ampia vetrina di tutti i macchinari più all’avanguardia e dove saranno ospitati oltre venti espositori.

Un cambio di sede rispetto ai programmi iniziali (in una prima fase la sede era stata individuata nell’Arena Flegrea) motivato dalle tante richieste di adesioni ricevute nell’ultimo mese.

Nel corso delle tre giornate le più grandi aziende del settore avranno l’occasione di presentare le novità del settore per tutto il Sud Italia e mettere al servizio dei visitatori le proprie competenze e la propria esperienza, interfacciandosi direttamente in loco con i clienti e i potenziali acquirenti.

L’ingresso all’evento è GRATUITO, con possibilità di parcheggio in sede.

Una location storica e simbolica nel quartiere di Bagnoli,che si traduce nella continua ricerca di innovazione: ‘Napoli Print &Cut’, la cui organizzazione è affidata a Spazio Creativo Srl, in questa edizione avrà infatti il supporto di una squadra di esperti del settore fiera. Un apporto attraverso il quale si mira a creare una vera e propria esperienza e a raggiungere un sempre maggior numero di utenti, allargando così la già ampia platea di fruitori. Il team affiancherà la ormai consolidata squadra di professionisti del settore, dando così maggior rilievo e spazio al parterre internazionale delle prestigiose aziende già presenti.

‘Napoli Print & Cut’ torna dopo due anni di fermo provocato dallo scoppio della pandemia da Covid, e lo fa per riaffermare la sua posizione di primato nel settore grafico acquisita nel corso delle passate edizioni. L’intento degli organizzatori è quello di portare l’evento a livelli sempre più competitivi sulla scena nazionale, e diventare così un punto di riferimento per il Mezzogiorno nel campo delle arti grafiche.

Di seguito i partecipanti alla fiera: Smollder, Barbato Macchine, Flexsy, Digital Plotter, Worklinestore, Rcsd, Aremedia, Print Solution, Plaster Spa, Trasfer System,Prima, Rimacc,Erre.Gi.Elle., Tecnogroup, Fontanarosa, Vemar, Kiklos, NewWave, Imprinting, Melprom, Ms informatica, Sprint Solution,che rappresentano grandi marchi come Konica Minolta, Prima, Duplo, Brother, 3M, Epson, Trojanlabel, Mimaki, Siser, Flexa, Epilog.

Campi Flegrei HD e iLike Communication – social media agency sono media partner del Napoli Print&Cut 2022.

Regina Ada Scarico
Regina Ada Scaricohttps://www.cronachedellacampania.it
Ho lavorato per oltre 15 anni nel mondo del teatro e dello spettacolo in generale e ho avuto esperienze molto lunghe in qualità di amministratrice e coordinatrice di compagnia in spettacoli complessi, con numerosi attori e personale. Ho curato, sempre nell’ambito delle compagnie teatrali e anche nell’ambito più generale dell’organizzazione di eventi, sia i rapporti con Enti e soggetti terzi sia quelli con la stampa e il mondo dei mass media, avendo gestito più volte in piena autonomia l’ufficio stampa in occasione di spettacoli, rassegne, mostre ed eventi

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news

Leggi anche

Panettiere fatto a pezzi, recuperato il cadavere. Il video incastra moglie e figli

E' stato recuperato il cadavere di Ciro Palmieri, il panettiere fatto a pezzi - secondo l'accusa - dalla moglie e da due dei suoi...

San Gennaro Vesuviano, officina scarica nelle fogne: denunciano 25enne

San Gennaro Vesuviano. I carabinieri forestali della stazione di Roccarainola hanno controllato un’autofficina nel comune di San Gennaro vesuviano e scoperto un deposito non...