Napoli, confessione choc della donna che ha ucciso la madre del salumiere tiktoker

Stefania Russolillo, accusata dell'omicidio della 72enne Rosa Gigante, madre...

Napoli, Palazzo Reale terzo sito più visitato il Primo Maggio

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli. In occasione dell’apertura gratuita dei siti museali, nella prima domenica del mese, istituita dal Ministero della Cultura, in corrispondenza del Primo Maggio, il Palazzo Reale di Napoli ha fatto registrare 6.610 ingressi, ed e’ risultato il sito piu’ visitato della citta’ e il terzo in Italia, secondo solo alle Gallerie degli Uffizi in cui si sono contati 23.594 accessi e il Parco Archeologico di Pompei (21.995).

PUBBLICITA

“Abbiamo gia’ superato gli 80.000 visitatori dall’inizio dell’anno – ha dichiarato il direttore Mario Epifani – Di questo passo nel 2022 raggiungeremo facilmente i numeri del 2019 (272mila) e molto probabilmente li supereremo. In tutto il 2021 abbiamo avuto poco piu’ di centomila visitatori”.

Un risultato eccezionale che testimonia l’interesse che Palazzo Reale suscita sia sui turisti, sia cittadini che intendono riscoprire il proprio patrimonio culturale, attraverso la visita dell’Appartamento Storico, raggiungendo, attraverso lo storico Giardino Romantico le Scuderie Borboniche per seguire il percorso multimediale sulla storia della citta’ “la Galleria del Tempo”.

Dal 19 maggio si aggiunge anche una nuova mostra che prende il posto di quella appena conclusa “Dante a Palazzo Reale”, dedicata al Sommo Poeta. “Don Chisciotte tra Napoli, Caserta e il Quirinale: i cartoni e gli arazzi” mettera’ in evidenza la manifattura napoletana della seconda meta’ del settecento.

Ieri e’ stata la seconda domenica di aperture gratuite dei musei statali e dei luoghi della cultura, introdotte dal ministro Franceschini nel 2014, dopo l’interruzione a causa dell’emergenza sanitaria. Lo scorso 3 aprile a Palazzo Reale sono stati registrati poco piu’ di 3000 visitatori.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE