Crollo Scampia: un morto e 8 feriti. La vittima è Roberto Abbruzzese

Si chiamava Roberto Abbruzzese ed aveva 28 anni e...

Ancora tensioni a Santa Maria Capua Vetere: agenti aggrediti e detenuti barricati in cella

SULLO STESSO ARGOMENTO

Agenti aggrediti e detenuti barricati in cella. E’ questa la denuncia della Uilpa Polizia Penitenziaria sulle ennesime tensioni all’interno del carcere di Santa Maria Capua Vetere.

PUBBLICITA

In una nota del segretario generale Gennarino De Fazio:
“Stamattina due detenuti avrebbero aggredito alcuni appartenenti al Corpo di polizia penitenziaria e si sarebbero barricati nella cella. La Polizia penitenziaria sarebbe dovuta intervenire in assetto antisommossa per ristabilire l’ordine, mentre due operatori aggrediti sarebbero alle cure del locale ospedale civile”.

“Le carceri sono allo sbando totale come difficilmente si ricorda negli ultimi 30 anni. Ogni giorno tensioni, operatori aggrediti, ormai alla media di un centinaio al mese, suicidi di cui si stenta a tenere il conto: solo stamani, con il detenuto che si è tolto la vita a Monza, ne contavamo dieci nel 2022, salvo apprendere poco dopo che ieri sera una ragazza appena arrestata si è impiccata nel carcere di Messina e dover aggiornare il tragico bollettino a undici.

A questi vanno aggiunti due appartenenti alla Polizia penitenziaria che si sono tolti la vita nei primi quaranta giorni dell’anno. Una spirale di morte e violenza che sembra inarrestabile, specie se la politica e il Governo non si destano dal torpore letargico in cui sembrano essere caduti”.

“Ci appelliamo nuovamente alla Guardasigilli Cartabia e al Presidente del Consiglio Draghi affinché si affronti l’emergenza con un decreto carceri, anche per rafforzare gli organici della Polizia penitenziaria, mancanti di 18mila unità, e fornire i primissimi strumenti per mettere in sicurezza il sistema penitenziario, nonché, parallelamente, con la messa in campo di riforme complessive capaci di ripensare l’intera esecuzione penale”.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

facebook

LEGGI ANCHE

googlenews

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA