Si lancia sotto al treno della Circumvesuviana: muore donna 57 anni

SULLO STESSO ARGOMENTO

Una persona è morta investita da un treno della Circumvesuviana sulla linea Napoli-Sorrento.

Secondo le prime informazioni, si tratterebbe di un suicidio. A seguito dell’investimento mortale, Eav comunica la sospensione della circolazione ferroviaria tra le stazioni di Castellammare di Stabia e di Meta di Sorrento.

La vittima è una donna di 57 anni di Castellammare di Stabia. Sul posto si e’ recato il magistrato di turno del Tribunale di Torre Annunziata che ha disposto la rimozione della salma. Le forze dell’ordine hanno raccolto le testimonianze dei presenti, per appurare se si sia trattato di incidente involontario o di un gesto determinato da parte della vittima.



    I viaggiatori che si trovavano sulla banchina in attesa del convoglio hanno raccontato di avere visto la donna lanciarsi sulle rotaie all’arrivo del treno e cio’ ha fatto escludere la possibilita’ che la vittima sia caduta accidentalmente. Da qui, la decisione dell’autorita’ giudiziaria di far trasferire immediatamente la salma all’obitorio dei cimiteri di Castellammare di Stabia.

    La circolazione dei treni e’ stata temporaneamente sospesa e sono state attivate delle navette su gomma sostitutive per il percorso da Meta a Castellammare di Stabia. ”Siamo vicini alla famiglia della vittima – ha commentato il presidente di Eav, Umberto De Gregorio – al motorista e al capotreno che vivono sempre come drammatico trauma queste scioccanti vicende, talvolta, come in questo caso, inevitabili”.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Pusher marocchino arrestato a Napoli: trovato in possesso di crack

    Nelle vie del quartiere San Lorenzo, i carabinieri del nucleo operativo della compagnia Stella hanno messo fine alle attività di spaccio di droga di un individuo ben conosciuto alle forze dell'ordine. Si tratta di un giovane di 29 anni di origine marocchina, già noto per precedenti reati legati allo...

    Campi Flegrei, il sindaco di Pozzuoli: “Nessun danno, ma poco sereni per le scosse”

    Dopo un'intensa attività sismica registrata nelle ultime ore, il sindaco di Pozzuoli, Luigi Manzoni, ha fornito rassicurazioni alla cittadinanza confermando l'assenza di danni e sottolineando la continuità delle operazioni di monitoraggio e prevenzione. Secondo i dati rilasciati dall'Osservatorio Vesuviano, sono state registrate 17 scosse a partire dalle 3:20 di...

    Scarcerato Emanuele Libero Schiavone uno dei figlio di Sandokan

    Emanuele Libero Schiavone ha concluso la sua condanna dopo 12 anni di carcere ed è tornato a Casal di Principe

    Napoli, fallito omicidio di via Cesare Rossaroll: arrestati in due

    In manette sono finiti Alfonso Attanasio, 26 anni e Giuseppe Catone di 42 anni: sono accusati del tentato omicidio di Giuseppe Verde

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE