google news

A Villaricca intera famiglia no vax: muore donna di 37 anni

#GiusyBarbato di Villaricca è morta all'ospedale di Frattamaggiore. La mamma sui social si lamenta di essere stata abbandonata da tutti e aspetta di negativizzarsi per benedire la salma della figlia

    Senza vaccino, una donna di 37 anni di Villaricca, in provincia di Napoli, è morta per Covid.

    Giusy Barbato era ricoverata all’ospedale San Giovanni di Dio di Frattamaggiore da una settimana, ma le sue condizioni erano apparse subito serie quando e’ diventata positiva. Con lei quattro componenti della sua famiglia.

    La decisione di non vaccinarsi era stata presa dall’intero nucleo familiare, anche se la madre della 37enne, Maria Teresa, era affetta da patologie.

    “Ci sentiamo abbandonati da tutti da sei giorni. Abbiamo fatto i debiti per pagare un medico privato a cui abbiamo dato a giorni alterni 200 euro. Stiamo pagando le bombole d’ossigeno e ci sentiamo allo stremo delle forze. Abbiamo pagato anche i tamponi. Ho paura per mia figlia di 37 anni che e’ stata portata all’ospedale di Pozzuoli. Mi hanno appena detto che devono intubarla. Mio marito Carmine e’ negativo al Covid e vive in un’abitazione separata. Mi sembra di vivere un incubo”,

    aveva scritto sui social la madre. Poi la morte improvvisa e centinaia di messaggi di dolore sulla pagina Fb della ragazza.

    TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Cala il contagio covid in Campania: ma 21 morti e ospedali saturi

    “La mia piccola sarà cremata domani. Ieri sera hanno fatto il tampone a tutti noi. Aspettiamo l’esito per dare la giusta benedizione alle ceneri di Giusy. Mi sembra un incubo. Non riesco a smettere di piangere. Tutti conoscevano Giusy e in tanti mi hanno chiamato per dimostrarmi la loro vicinanza. Sono tutti increduli, non riescono a crederci. Il Covid ha cambiato le nostre vite”, ha scritto Maria Teresa , madre di Giusy dopo la morte della figlia.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    1 commento

    I commenti sono chiusi.

    google news

    ULTIME NOTIZIE

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    CRONACHE TV