Napoli, al via una #raccoltafondi a favore di #Sanacore, un banco popolare alimentare per aiutare 170 famiglie. Il progetto, promosso dall’ex OPG “Je So’Pazzo”, è protagonista di una campagna dedicata su Produzioni dal Basso




Napoli, al via una raccolta fondi a favore di “Sanacore”, un banco popolare alimentare per aiutare 170 famiglie. Il progetto, promosso dall’ex OPG “Je So’Pazzo”, è protagonista di una campagna dedicata su Produzioni dal Basso

Garantire la distribuzione alimentare mensile per 170 famiglie, nell’arco di un intero anno: questo è l’obiettivo di Sanacore, un progetto di sostegno alimentare nato nel marzo 2020, durante il clou della pandemia, e promosso da volontari e attivisti dell’ex OPG “Je So’Pazzo”, punto di riferimento nel capoluogo partenopeo per iniziative di solidarietà.

Sanacore è una risposta concreta alla crisi sociale ed economica innescata dal e, proprio durante il primo lockdown, grazie al sostegno di centinaia di persone, è stato possibile distribuire un pacco alimentare bisettimanale a circa 350 famiglie.

Per tutto il 2021 il progetto Sanacore è stato ulteriormente arricchito e ampliato: sono stati intrapresi lavori di ristrutturazione all’interno dell’ex OPG per allestire una zona dedicata al progetto nella struttura; sono stati affittati tre furgoni per il ritiro delle derrate alimentari in provincia di Potenza e, da marzo a dicembre dello scorso anno, è stato garantito un pacco alimentare mensile a 170 famiglie.

La continuità del progetto ha permesso di instaurare un rapporto di fiducia con i beneficiari, offrendo loro anche altri servizi, oltre a quello relativo al supporto alimentare, come per esempio l’assistenza medica presso l’ambulatorio popolare dell’ex OPG. Un grosso lavoro, che ha reso Sanacore una realtà stabile, con attività che proseguiranno anche per tutto il 2022. Per supportare il progetto, è stata attivata una campagna di raccolta fondi dedicata su Produzioni dal Basso, prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation, alla quale l’ex OPG si è già rivolto con successo in passato per promuovere iniziative di solidarietà.

LEGGI ANCHE  Omicidio Cerrato, arrestate quattro persone a Torre Annunziata

Grazie alla generosità dei sostenitori sarà possibile garantire il trasporto mensile delle derrate alimentari dal magazzino del fondo di aiuto agli indigenti in Basilicata fino alla sede dell’ex OPG, nel cuore di Napoli, acquistare un nuovo frigorifero per la conservazione dei prodotti deperibili, gestire il magazzino, comprare nuovi materiali di imballaggio per gli alimenti e dispositivi di protezione individuali per procedere in sicurezza alla distribuzione dei beni alimentari. Obiettivo finale: assicurare a 170 famiglie, per un anno intero, un pacco alimentare mensile, offrendo una risposta concreta contro la povertà e la crisi sociale ed economica che stiamo, purtroppo, ancora vivendo.

Per maggiori informazioni: https://www.produzionidalbasso.com/project/sosteniamo-sanacore-banco-popolare-alimentare/


Brigitte Bardot: ‘Non posso vaccinarmi, sono allergica’

Notizia precedente

Variante Omicron: contagiati 20.179 operatori sanitari negli ultimi 3 giorni

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..


Commenti

I Commenti sono chiusi