La polizia ha arrestato un uomo di 37 anni nella zona del Buvero. Ha aggredito la moglie davanti al figlio minore






Napoli, picchia la compagna e poi la minaccia con un coltello davanti al figlio minore. La donna costretta a fuggire da una vicina: arrestato un 37enne di origine indiana.

Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in vico Pergole per una segnalazione di lite familiare.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno trovato un uomo in evidente stato di agitazione e lo hanno bloccato; poco dopo, la vittima, compagna dell’aggressore, ha raccontato di essere stata aggredita dall’uomo e minacciata con un coltello in presenza del figlio minore e, per tale motivo, si era rifugiata in casa di una vicina.

L’uomo, un 37enne irregolare sul territorio nazionale, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate nonché denunciato per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato.


Fantacalcio Sarnese – si aggiudica un’auto il vincitore del Girone di andata – Lega Medium 21esima giornata

Notizia precedente

Covid in Campania: continuano a crescere i ricoverati

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..