Controlli a Pompei, positivo al covid scoperto in strada e denunciato

Ieri gli agenti del Commissariato di #Pompei, con il supporto degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio

Polizia Pompei
Usura e tentato omicidio: arrestati madre e figlio

Pompei. Ieri gli agenti del Commissariato di Pompei, con il supporto degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio in piazza Bartolo Longo e nelle strade limitrofe interessate dalla “movida”.

Nel corso dell’attività sono state identificate 84 persone, di cui 27 con precedenti di polizia, controllati 50 autoveicoli e contestate due violazioni del Codice della Strada per circolazione a bordo di autoveicoli privi dispositivi di segnalazione visiva e di illuminazione funzionanti.

Infine, i poliziotti in via Plinio hanno sanzionato una persona, positiva al Covid, che si era sottratta all’isolamento cui era sottoposta presso la propria abitazione a Torre Annunziata; inoltre, nella medesima via, hanno notificato tre ordini di allontanamento nei confronti di altrettante persone, tra i 31 e i 32 anni, poiché sorprese nell’attività di meretricio. Nei confronti di queste ultime, è stata avviata la procedura per l’emissione del DACUR.

22 Gennaio 2022 @ 14:08 / Cronache della Campania