HomeQuartieri di NapoliFuorigrottaNapoli, i Carabinieri setacciano le strade di Fuorigotta: arrestato rapinatore in flagranza

Napoli, i Carabinieri setacciano le strade di Fuorigotta: arrestato rapinatore in flagranza

Napoli, i #Carabinieri setacciano le strade di #Fuorigotta: arrestato rapinatore 49enne in flagranza, già noto alle forze dell'ordine 
google news
carabinieri fuorigrotta
Foto archivio

Napoli, i Carabinieri setacciano le strade di Fuorigotta: arrestato rapinatore 49enne in flagranza, già noto alle forze dell’ordine

I militari della compagnia di Bagnoli hanno presidiato le strade del quartiere e delle zone limitrofe. 143 persone identificate – di queste 46 sono già note alle forze dell’ordine – mentre 79 i veicoli che sono stati controllati.

Durante le operazioni a finire in manette Ciro Iannone, 49enne del posto già noto alle forze dell’ordine.

I Carabinieri della stazione di fuorigrotta insieme a quelli del nucleo radiomobile lo hanno arrestato per rapina. Il 49enne è entrato all’interno di un oleificio di via Leopardi, all’altezza del civico 103. Indossava un cappello e la mascherina anti-covid ma aveva anche un coltello da cucina. Ha minacciato il proprietario dell’attività commerciale e si è fatto consegnare 350 euro per poi fuggire.

La richiesta di aiuto e le immediate ricerche – i Carabinieri erano vicini all’attività – hanno permesso di scovare il rapinatore. L’uomo si era nascosto all’interno di un condominio di via detta grotta vecchia ma questo non è bastato per evitare le manette ai polsi. Il 49enne è agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

Arrestato, invece, su ordine della Procura di Milano, il 45enne gaetano sammarco. L’uomo dovrà scontare la pena di due anni e tre mesi di detenzione domiciliare.
Durante le operazioni anche due persone denunciate a piede libero: un parcheggiatore abusivo ed un uomo fermato a bordo della sua auto nonostante fosse stato sottoposto in quarantena dall’asl perché risultato positivo al covid-19.

A finire in manette, nella vicina Soccavo, Vincenzo Cacace, 60enne del posto già noto alle forze dell’ordine.

I Carabinieri lo hanno arrestato per evasione. Era in giro nonostante fosse sottposto alla misura degli arresti domiciliari.

Regina Ada Scarico
Regina Ada Scaricohttps://www.cronachedellacampania.it
Ho lavorato per oltre 15 anni nel mondo del teatro e dello spettacolo in generale e ho avuto esperienze molto lunghe in qualità di amministratrice e coordinatrice di compagnia in spettacoli complessi, con numerosi attori e personale. Ho curato, sempre nell’ambito delle compagnie teatrali e anche nell’ambito più generale dell’organizzazione di eventi, sia i rapporti con Enti e soggetti terzi sia quelli con la stampa e il mondo dei mass media, avendo gestito più volte in piena autonomia l’ufficio stampa in occasione di spettacoli, rassegne, mostre ed eventi

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news
spot_img

Leggi anche

Arzano, comune sull’orlo del fallimento: si va verso il predissesto finanziario

Arzano. Comune sull'orlo del fallimento, si va verso il predissesto finanziario. A rendere pubblica la notizia l’assessore al Bilancio, Giuseppe Vitagliano. In vista dell’approvazione...

Napoli, imprenditore del Nord a Francesca: “Ti pago il viaggio, ma devi imparare a comportarti”

Napoli. "Devi imparare a venderti meglio, devi imparare a comportarti con gli imprenditori in modo completamente diverso". Le parole dell’imprenditore Gian Luca Brambilla che...

Pozzuoli, sotto controllo l’incendio del monte Barbaro

Pozzuoli. È sostanzialmente sotto controllo l'incendio che sta interessando la zona flegrea dal monte Barbaro al Carney Park. Lo comunica la protezione civile della...

M5S, Ciarambino: “Lascio partito padronale privo di democrazia interna”

Ciarambino: "La cosa che ho scelto di lasciare non assomiglia neanche al guscio vuoto del progetto per cui ho speso 12 anni della mia...

CRONACHE TV

spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita