A #3C Pino Lavarra chef ‘stellare’: eccellenza italiana in Quatar

SULLO STESSO ARGOMENTO

I suoi piatti sono gioielli, vere e proprie opere d’arte. A Doha in Quatar il grande chef stellato Pino Lavarra ha portato l’innovazione e la tradizione culinaria della sua terra. A #3C l’arte delle sue prelibatezze preparate tra una slow motion nel deserto e le cucine di grandi ristoranti.

Pino Lavarra, originario di Putignano in provincia di Bari, è vissuto molti anni a Ravello, in Costiera Amalfitana, prima di trasferirsi ad Hong Kong e poi a Doha in Quatar dove lavora attualmente.

Lo scorso anno ha cucinato per il Presidente Sergio Mattarella, in viaggio ufficiale in Quatar.

    Pino Lavarra e il presidente Sergio Mattarella

    Pino Lavarra è al 59esimo posto della The best chef che valuta i più grandi maestri della cucina mondiale.

    Architettura, colori e sapori fanno dei suoi piatti delle vere e proprie opere d’arte. ‘A colazione con …’ racconta la sua ricerca di innovazione legata a prodotti tradizionali italiani e la sua vita da chef ‘stellare’ tra la sabbie del deserto di Doha e i resort del Golfo Persico. Il suo desiderio per il 2022 è l’Italia campione del mondo in Quatar.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Napoli, arrestato il complice del rapinatore che ferì l’ingegnere

    Napoli. E' stato arrestato anche il secondo rapinatore che la sera del 29 marzo 2023 partecipò al tentato omicidio di un ingegnere che stava...

    “Giustizia per Fulvio”: la madre e l’Università di Napoli chiedono verità

    "Giustizia per Fulvio" è il grido che unisce la madre di Fulvio Filace, Rosaria Corsaro, e l'Università Federico II di Napoli, dove il giovane...

    Arrestato a Capodichino boss latitante di Taranto: stava fuggendo in Spagna

    Giuseppe Palumbo, un boss latitante di 35 anni della città di Taranto, è stato arrestato dalle forze dell'ordine al momento in cui stava per...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE