Sant’Anastasia. Drammatica sequenza di un tentativo di furto nella serata di ieri. E’ accaduto in un’abitazione di via Zazzera.

Il ladro, Felice Pignatiello, 43enne del posto già noto alle forze dell’ordine, stava tentando di entrare in un appartamento ma è stato sorpreso dai proprietari mentre tentava di forzare la loro porta di ingresso.

ADS

Hanno provato a fermarlo ma Pignatiello ha estratto un pugnale e per guadagnarsi una fuga sicura ha colpito uno dei due con una coltellata. Fortuna ha voluto che il fendente non fosse mortale ma solo superficiale. L’inseguimento è, infatti, continuato nonostante la ferita.

LEGGI ANCHE  Servizio 118 a Napoli, postazioni soppresse e servizio di emergenza a rischio

I due non hanno mai perso di vista il 43enne che ha visto la speranza di farla franca svanire quando una pattuglia dei gli ha bloccato il passo. In manette è stato portato in carcere ed è ora in attesa di giudizio. E’ accusato di tentata rapina impropria aggravata, lesioni personali aggravate e porto abusivo di armi.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

 




Quarto, crolla tetto teatro in disuso

Notizia precedente

Libri. Raffaele Viviani, dalla vita alla scene

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..