. I lavoratori dello stabilimento di continuano lo avviato l’altro giorno. L’adesione alla protesta è compatta. La produzione praticamente bloccata.

L’azienda ha chiesto chiarimenti alle organizzazioni sindacali, ritenendo poco trasparenti i motivi dello sciopero. Secondo i sindacati la nuova dirigenza della di Riardo avrebbe costretto il sindacato ad una reazione ferma e decisa da parte delle organizzazioni di categoria.

LEGGI ANCHE  'Ndrangheta, Cesa indagato: 'Sono estraneo, mi dimetto da segretario Udc'
ADS

Dal canto suo la Ferrarelle, attraverso una nota ha spiegato che ha sempre agito nel rispetto dei lavoratori e delle regole. Proprio in queste ore potrebbe svolgersi un incontro fra i rappresentati dei sindacati e i vertici dell’azienda. Un incontro che dovrebbe essere il preludio per la ricerca di un punto d’incontro fra le parti.



Collaboratore di lunga data di Cronache della Campania Da sempre attento osservatore della società e degli eventi. Segue la cronaca nera. Ha collaborato con diverse redazioni.

Giugliano, nascondeva un panetto di hashish in casa: arrestata pusher 37enne

Notizia precedente

Reggio Emilia, furti nell’azienda dove lavorano: 15 indagati

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..