Allarme sull’aria che respiriamo: la mappa in tempo reale (anche della Campania)

SULLO STESSO ARGOMENTO

La Qualità dell’aria tra riscaldamento globale e inquinamento oggi è diventato sempre più importante sapere che respiriamo e quanto è inquinata la zona in cui viviamo. E grazie alle nuove tecnologie diventa sempre più semplice accedere a questi servizi.

Già da tempo esiste la possibilità di monitorare e conoscere in tempo reale la qualità dell’aria della nostra zona ma con l’ultimo sistema operativo di Apple per iPhone , iOS 15 , l’accesso a questa funzione è diventato ancora più facile.

    Infatti grazie al restyling all’app del Meteo , presente su tutti gli iPhone , è stata aggiunta la funzione della qualità dell’aria in tempo reale grazie al servizio offerto gratuitamente da BreezoMeter.

    Importante strumento soprattutto in questo momento storico dove tutta l’umanità è alla prese con inquinamento e riscaldamento globale, si può controllare da se che cosa stiamo respirando ed essere avvisati per tempo se le condizioni relative alla qualità dell’aria non sono delle migliori.

    • Visualizzare i dettagli della qualità dell’aria: visualizza le informazioni sulla qualità dell’aria; tocca Mostra di più per visualizzare i dettagli sulle informazioni sanitarie e sugli agenti inquinanti (non disponibile in tutti i paesi o in tutte le zone).

      Nota: quando la qualità dell’aria raggiunge un livello particolare per una località, l’indicatore viene mostrato sopra le previsioni orarie. Per alcune località, l’indicatore della qualità dell’aria compare sempre sopra le previsioni orarie.

    LA MAPPA DELLA QUALITA’ DELL ARIA – COME SI ACCEDE

    E’ molto semplice ,basta premere sull’icona in basso a sinistra della schermata del meteo a forma di cartina geografica e si aprirà una mappa composta da tre funzioni : Previsioni meteo , temperatura e qualità dell’aria.

    Il servizio vi dice anche che tipo di particelle sono presenti nell’aria e avvertire in caso la qualità dell’aria non è buona.

    Per dispositivi Android potete scaricare direttamente l’app di Breezometer direttamente cliccando qui  mentre per gli iPhone la mappa della qualità dell’aria è disponibile direttamente nell’app del Meteo ; per gli  iPad dovete cercare e installare Breezometer

    E’ presente anche il web che potete consultare la mappa qui

    CONTROLLARE LA QUALITA’ DELL’ARIA  IN TEMPO REALE ANCHE IN CAMPANIA

    In Campania la qualità dell’aria non è stata delle migliori secondo i dati di Breezometer : ultimamente ci sono state alcune giornate in cui il livello era sceso di parecchio.

    Avere la possibilità di sapere come è l’aria che respiriamo , soprattutto per i bambini, diventa fondamentale per evitare di respirare particelle dannose per l’organismo.

    SEBASTIANO PAOLO VANGONE

    © RIPRODUZIONE RISERVATA






    LEGGI ANCHE

    Quali varietà di dalie vengono acquistate spesso in Italia?

    Le Variètà di Dalie più Amate in Italia Le dalie, conosciute scientificamente come Dahlia, sono fiori popolari in Italia, apprezzati per la loro straordinaria bellezza...

    Novartis a Torre Annunziata: 80 mln di investimenti e 300 assunzioni

    Il polo produttivo di Novartis Farma a Torre Annunziata è stato teatro dell'evento, durante il quale il presidente di Novartis Italia, Valentino Confalone, ha...

    Morti sul lavoro, presidio di Cgil e Uil  domani in piazza del Plebiscito a Napoli

    Napoli. Domani mercoledì 21 febbraio, alle ore 15, è previsto un presidio promosso da Cgil e Uil insieme alle categorie degli edili Fillea e...

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE