Aggiornato -

18 Agosto 2022 - 18:39

Aggiornato -

giovedì 18 Agosto 2022 - 18:39
HomeCampaniaTreni storici in Campania: primo appuntamento è con il Reggia Express il...

Treni storici in Campania: primo appuntamento è con il Reggia Express il 17 ottobre

Dopo una lunga pausa causata dall’emergenza sanitaria, tornano i treni storici in Campania. L’iniziativa è promossa da ACaMIR e Fondazione FS
google news
treni storici campania
Foto comunicato stampa

Dopo una lunga pausa causata dall’emergenza sanitaria, tornano i treni storici in Campania. L’iniziativa è promossa da ACaMIR (Agenzia Campana Mobilità Infrastrutture e reti) e Fondazione FS con l’obiettivo di favorire la riscoperta delle bellezze del territorio attraverso il turismo ferroviario.

Il primo appuntamento è in programma domenica 17 ottobre con il treno storico Reggia Express. Il convoglio, composto da carrozze del tipo Centoporte e Corbellini, partirà alle ore 10 dalla stazione centrale di Napoli diretto a Caserta, con arrivo previsto alle 10.40.

Anche quest’anno la Reggia di Caserta, istituto museale del Ministero della Cultura e Patrimonio dell’Unesco, dedica un biglietto a tariffa ridotta per i soli viaggiatori del treno storico.

I possessori del titolo di viaggio di andata e ritorno (Napoli/Caserta) potranno usufruire di un ticket scontato, al costo di 10 euro (maggiorato di un euro per acquisto on line), per visitare il Complesso vanvitelliano (Appartamenti Reali, Parco Reale e Giardino Inglese).

I biglietti per l’accesso al Museo saranno in vendita, nei prossimi giorni, sulla piattaforma TicketOne e presso la biglietteria della Reggia di Caserta. I biglietti acquistati non sono modificabili, né rimborsabili.

La Reggia di Caserta, attenta alle strategie di promozione del turismo sostenibile, dello sviluppo territoriale e alle sinergie di rete, ha voluto coinvolgere in questa importante iniziativa anche realtà imprenditoriali, di cooperazione ed economiche. Protagoniste di questo nuovo appuntamento del Reggia Express saranno infatti anche alcune eccellenze del territorio che saranno presentate in stazione e sulle carrozze.

Il treno di ritorno partirà dalla stazione di Caserta alle 17, con arrivo a Napoli alle 17.30.

I biglietti per viaggiare a bordo del Reggia Express sono in vendita nelle biglietterie e self service di stazione, agenzie di viaggio abilitate e su trenitalia.com. Sarà possibile acquistarli anche a bordo treno, senza alcuna maggiorazione di prezzo, e in relazione alla disponibilità dei posti a sedere.

A bordo sarà garantita la distanza interpersonale consentendo di godere in piena sicurezza del viaggio e dei magnifici panorami. Maggiori informazioni sul sito fondazionefs.it e sulle fanpage della Fondazione FS dei principali social network.

Il progetto Reggia Express è in linea con gli obiettivi “Istruzione di qualità”, “Città e comunità sostenibili” e “Partnership per gli obiettivi” dell’Agenda 2030.

Dopo una lunga pausa causata dall’emergenza sanitaria, tornano i treni storici in Campania. L’iniziativa è promossa da ACaMIR (Agenzia Campana Mobilità Infrastrutture e reti) e Fondazione FS con l’obiettivo di favorire la riscoperta delle bellezze del territorio attraverso il turismo ferroviario.
Il primo appuntamento è in programma domenica 17 ottobre con il treno storico Reggia Express. Il convoglio, composto da carrozze del tipo Centoporte e Corbellini, partirà alle ore 10 dalla stazione centrale di Napoli diretto a Caserta, con arrivo previsto alle 10.40.

Anche quest’anno la Reggia di Caserta, istituto museale del Ministero della Cultura e Patrimonio dell’Unesco, dedica un biglietto a tariffa ridotta per i soli viaggiatori del treno storico.

I possessori del titolo di viaggio di andata e ritorno (Napoli/Caserta) potranno usufruire di un ticket scontato, al costo di 10 euro (maggiorato di un euro per acquisto on line), per visitare il Complesso vanvitelliano (Appartamenti Reali, Parco Reale e Giardino Inglese).

I biglietti per l’accesso al Museo saranno in vendita, nei prossimi giorni, sulla piattaforma TicketOne e presso la biglietteria della Reggia di Caserta. I biglietti acquistati non sono modificabili, né rimborsabili.

La Reggia di Caserta, attenta alle strategie di promozione del turismo sostenibile, dello sviluppo territoriale e alle sinergie di rete, ha voluto coinvolgere in questa importante iniziativa anche realtà imprenditoriali, di cooperazione ed economiche. Protagoniste di questo nuovo appuntamento del Reggia Express saranno infatti anche alcune eccellenze del territorio che saranno presentate in stazione e sulle carrozze.

Il treno di ritorno partirà dalla stazione di Caserta alle 17, con arrivo a Napoli alle 17.30.

I biglietti per viaggiare a bordo del Reggia Express sono in vendita nelle biglietterie e self service di stazione, agenzie di viaggio abilitate e su trenitalia.com. Sarà possibile acquistarli anche a bordo treno, senza alcuna maggiorazione di prezzo, e in relazione alla disponibilità dei posti a sedere.

A bordo sarà garantita la distanza interpersonale consentendo di godere in piena sicurezza del viaggio e dei magnifici panorami. Maggiori informazioni sul sito fondazionefs.it e sulle fanpage della Fondazione FS dei principali social network.

Il progetto Reggia Express è in linea con gli obiettivi “Istruzione di qualità”, “Città e comunità sostenibili” e “Partnership per gli obiettivi” dell’Agenda 2030.

Redazione Cronache
Redazione Cronachehttps://www.cronachedellacampania.it
Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news

Leggi anche

Napoli, turista fotografa i due rapinatori e li fa arrestare

Napoli. Turista fotografa i due rapinatori e li fa arrestare. Avevano tentato di rapinarla in piazza Dante: due persone fermate dai Falchi della Squadra...

Punta Campanella, escursioni gratuite in mare per disabili e anziani

Punta Campanella, escursioni gratuite in mare per disabili e anziani L'Area Marina Protetta mette a disposizione il suo gozzo per 10 visite guidate alla scoperta...

Movida scatenata, la video denuncia dei Quartieri Spagnoli

Movida, il video denuncia dei Quartieri Spagnoli per il consumo di droghe, alcol e musica a tutto volume. Il video denuncia postato su facebook dal...

Covid in Campania, 2.144 positivi, 4 decessi nelle ultime 48 ore

Nelle ultime 24 ore, si sono registrati 2.144 positivi al covid in Campania (2.035 al test antigenico e 109 al tampone molecolare). Dati che tengono...
spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita