Atitech Napoli: cerca under 35 specializzati. Ecco come inviare il curriculum

SULLO STESSO ARGOMENTO

Atitech, prima compagnia indipendente d’Europa nel settore delle manutenzioni aeronautiche, nonostante il difficile periodo legato all’emergenza coronavirus lancia ancora una volta un’iniziativa rivolta ai più giovani.

Dopo aver messo a disposizione uno degli hangar di Capodichino per i vaccini, l’azienda guidata da Gianni Lettieri, cerca giovani di età compresa tra i 20 e i 35 anni tra le figure professionali “sheet metal”. Tutti coloro che vogliono candidarsi devono inviare il Curriculum Vitae entro e non oltre le ore 23.59 dell’11 ottobre all’indirizzo mail [email protected] fornendo tutti i dati e le informazioni utili.

I profili ritenuti idonei riceveranno una mail di risposta nella quale sarà indicato l’orario in cui il 13 ottobre sarà possibile effettuare un primo colloquio conoscitivo presso gli stabilimenti Atitech, in via Nuovo Tempio a Napoli.

    “Dopo il nostro impegno durante il lockdown per le persone in difficoltà e l’apertura dell’hub vaccinale nell’hangar di Capodichino – dichiara il presidente Gianni Lettieri – ora Atitech riparte dal lavoro, soprattutto per i più giovani che sono stati colpiti dalla crisi a causa delle difficoltà incontrate da molte imprese del settore. Figure specializzate avranno l’opportunità di iniziare un percorso nella nostra azienda che a Napoli resta un’eccellenza mondiale”.


    Torna alla Home


    Il video della violenta aggressione ad Antonio Morra e il pugno che gli ha causato la morte

    Le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza del Mandela Forum la sera di giovedì sono chiare: una discussione,  un pugno e una caduta dalle scale. Così ha perso la vita Antonio Morra, 47 anni, originario di Napoli ma residente a Pistoia: è stato aggredito dopo il concerto dei Subsonica...

    Sciame sismico anche sul Vesuvio, scossa in serata di magnitudo 2.1

    Una domenica bestiale: e non è certo quella cantata anni fa da Fabio Concato. E' quella che hanno vissuto tutti i cittadini dei comuni dei Campi Flegrei e di buona parte della città di Napoli. Poi nei pomeriggio ci si è messo anche il Vesuvio. Perché anche l'area del Vesuvio...

    Nisida, rimossi gli ormeggi abusivi dai fondali

    “Ringrazio la Capitaneria di Porto e l’Autorità di sistema portuale di Napoli per aver coordinato sabato mattina un intervento importante sul litorale di Nisida grazie al quale sono stati rimossi dai fondali diversi ‘corpi morti’ utilizzati dagli ormeggiatori abusivi per ancorare le barche dei loro clienti. Grazie a questa...

    Scampia, droga nascosta nel tubo: arrestato 19enne

    Nel pomeriggio di ieri, durante un servizio di controllo del territorio a Scampia, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno osservato due uomini vicino ai porticati di un edificio in via Annamaria Ortese. I due hanno estratto qualcosa da un tubo cementato nell’asfalto e l'hanno scambiata con una...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE