Politica

Scafati, il sindaco nomina un nuovo dirigente da dividere con altro Comune

Insieme per Scafati insorge: “Il nuovo dirigente dell’Urbanistica sarà presente a Scafati solo per 12 ore, solo per tre mesi, poi si vedrà. Continuano a navigare a vista, nel mentre la situazione della città peggiora di giorno in giorno.”



scafati nuovo dirigente
foto da google




“Scafati è amministrata part-time, in tutti i sensi: dagli assessori alla macchina amministrativa.”, si legge nella nota stampa della coalizione Insieme per Scafati.

A firma dei consiglieri comunali Russo, Ambrunzo, Carotenuto e Grimaldi, il comunicato: “Apprendiamo, infatti, dell’ennesima nomina da parte del Sindaco e della sua Amministrazione di un funzionario responsabile part-time, da dividere con un altro Comune.

Dopo il settore economico-finanziario, quello della polizia municipale, quello dei tributi, i pensionati part-time e con lavoro gratuito, avremo adesso il nuovo dirigente dell’urbanistica che sarà presente a Scafati solo per 12 ore, solo per tre mesi, poi si vedrà.

Mentre le altre 12 ore le farà a San Cipriano Picentino, dove pure è part-time.
Non solo dunque abbiamo il terzo funzionario responsabile dell’Urbanistica in due anni, ma ci chiediamo con 12 ore cosa volete che migliori, rispetto al PUC che è ancora a zero, nonostante le letterine e gli inutili atti di indirizzo monocratici del Sindaco. E rispetto alle migliaia di pratiche di condono edilizio da istruire, rispetto ai permessi di costruire arretrati di oltre due anni, rispetto al buco nero dei permessi di costruire in sanatoria che non si conosce in maniera chiara come ed in che ordine vengano istruiti, rispetto alle scia in sanatoria che devono essere liquidate con sanzioni da determinare, rispetto ai cittadini che attendono pratiche per poter eseguire anche i lavori del Superbonus.

Ed ovviamente il personale dell’ufficio tecnico non potrà che vedersi aumentare le difficoltà che affronta quotidianamente.

Ed un cittadino, un tecnico che vorrà essere ricevuto da questo funzionario ne avrà la possibilità? Dopo quanti mesi?

È inutile che Sindaco e amministrazione continuino ad incolpare dei propri fallimenti la carenza di personale e le eredità del passato: dopo due anni di governo della città, lo stato drammatico nel quale ci troviamo, è solo colpa della loro improvvisazione e sciatteria. Continuano a navigare a vista, nel mentre la situazione della città peggiora di giorno in giorno.”

 

Google News

Commenti

I Commenti sono chiusi

‘Aulès’, il primo festival di danza nel casertano

Notizia precedente

Napoli, arrestato a Barra il nipote del boss Aprea

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..