Cronaca Giudiziaria

Abusi sessuali nel maneggio su allieve minorenni: chiesti 11 anni di carcere per il maestro

Undici anni è la pena richiesta dal pubblico ministero del tribunale di Santa Maria Capua Vetere nei confronti di un maestro di equitazione casertano di 50 anni accusato di abusi sessuali nei confronti delle allieve,



avellino




Undici anni è la pena richiesta dal pubblico ministero del tribunale di Santa Maria Capua Vetere nei confronti di un maestro di equitazione casertano di 50 anni accusato di abusi sessuali nei confronti delle allieve, in molti casi minori di 14 anni.

L’istanza è stata formulata a margine della lunga requisitoria pronunciata dinanzi al gup Ivana Salvatore, del tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Una discussione in cui la Procura ha ricostruito la vicenda partendo proprio dalla conferma degli episodi contestati da parte delle ragazzine che avevano rivelato gli orrori subiti nel corso dell’incidente probatorio.

Secondo la Procura il 50enne avrebbe utilizzato la propria autorità per costringere le allieve a subire atti sessuali. Agli atti dell’inchiesta anche chat erotiche in cui chiedeva foto di nudo attraverso whatsapp.

Google News

Caserta, sequestrati un autocarro ed un’area sui monti tifatini per smaltimento illecito di rifiuti

Notizia precedente

Salerno, arrestato latitante: fermato durante un controllo in autostrada

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..