Coronavirus

Covid, l’allarme dei sindacati a Caserta: “Rischio emergenza in una Rsa”

Preoccupazione da parte dei sindacati per la situazione Covid all’interno delle Rsa.



covid




Preoccupazione da parte dei sindacati per la situazione Covid all’interno delle Rsa.

Nelle ultime settimane, nel casertano, si è registrato un piccolo focolaio proprio in una casa di riposo. Cgil, Cisl, Uil, e le categorie dei pensionati delle tre sigle, hanno scritto al Prefetto di Caserta Raffaele Ruberto e al dirigente dell’Asl Ferdinando Russo, per sottolineare la preoccupazione per il possibile ritorno ad una situazione difficile.

“Ormai da quasi un anno è mezzo segnaliamo la necessità di aprire un confronto sulle iniziative da intraprendere, e sulla necessità di un monitoraggio costante delle strutture dedicate agli anziani. Non possiamo permetterci di ricadere nell’emergenza più acuta e che a pagarne le conseguenze sia ancora una volta la fascia più fragile della popolazione: gli anziani”, ricorda Michele Colamonici, segretario generale Spi Cgil Caserta.

“Ci aspettiamo che Prefetto e Direttore Generale dell’Asl condividano con le organizzazioni sindacali le risultanze del monitoraggio. La nostra attenzione resterà altissima e continueremo a lavorare mettendo in campo una azione sempre più decisa e pressante nell’interesse della salute dei cittadini e dei lavoratori”, ha aggiunto il segretario generale della Cgil Caserta Matteo Coppola.

Google News

Commenti

I Commenti sono chiusi

Libri, ‘Il tulipano che fiorì tra la neve’ di Susy Vizzo

Notizia precedente

‘Ti porto in Texas, il primo singolo inedito di Mario Ermito

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..