Investe e uccide ragazza napoletana e fugge: tragedia in Abruzzo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Una ragazza napoletana di 26 anni è rimasta vittima di un pirata della strada nella serata di ieri in un piccolo comune al confine tra Abruzzo e Molise.

La vittima si chiamava Floriana Carannante e aveva 26 anni. L’incidente si è verificato nella tarda serata ieri ad Ateleta, nell’aquilano, sulla statale 652 che collega con San Pietro Avellana , in provincia di Isernia, al confine con il Molise.

In base ad una prima ricostruzione della dinamica dell’incidente, fatta dai carabinieri di Castel di Sangro , la moto su cui viaggiava la ragazza con il suo compagno si è scontrata con un’auto all’altezza di un distributore di carburante. Il conducente dell’auto avrebbe travolto il mezzo con i 2 motociclisti e poi sarebbe scappato a piedi, abbandonando l’auto danneggiata.

    [the_ad_group id=”289022″]

    [the_ad_group id=”289024″]

    Il veicolo è di proprietà di un uomo di Ateleta. Il giovane alla guida della moto è ricoverato all’ospedale San Salvatore dell’Aquila, ha riportato delle ferite gravi, ma non è in pericolo di vita. La salma della giovane napoletana è stata trasportata all’obitorio di Sulmona.

    I carabinieri stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente cercando l’investitore per sentire la sua versione. Poi sarà il magistrato a decidere sulla sua posizione.



    telegram

    LIVE NEWS

    Napoli pusher di El Salvador arrestato a Porta Capuana

    Napoli. Ieri sera, gli agenti del Commissariato Vasto-Arenaccia hanno...

    DALLA HOME

    Napoli pusher di El Salvador arrestato a Porta Capuana

    Napoli. Ieri sera, gli agenti del Commissariato Vasto-Arenaccia hanno arrestato un 29enne di El Salvador irregolare sul territorio nazionale con l'accusa di detenzione illecita e cessione di sostanza stupefacente. L'uomo è stato sorpreso in via Carbonara a cedere droga ad un altro individuo a bordo di uno scooter. Alla vista...

    Amalfi: avviati i lavori per la messa in sicurezza del costone roccioso di Valle dei Mulini

    Sono partiti i lavori per la messa in sicurezza del costone roccioso sovrastante l'ex mattatoio di Valle dei Mulini ad Amalfi. L'intervento, che ha un costo di circa 200mila euro, è stato promosso dall'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Daniele Milano con l'obiettivo di bonificare la parete rocciosa e consentire...

    CRONACA NAPOLI

    TI POTREBBE INTERESSARE