🔴 ULTIME NOTIZIE :

Scandalo audio Zaniolo, la ragazza coinvolta: “Quella non è la mia voce”

"Il mio nome e cognome, la mia foto, sono stati associati alla voce di una ragazza che racconta in un audio su Whatsapp la sua notte di sesso in un parco con il calciatore della Roma Niccolò Zaniolo. Quella voce non è la mia". A parlare è C.S., 30...
google news

Covid, Locatelli: ‘L’ok definitivo a Pfizer convinca gli indecisi’

sul Green pass: "Più che ragionevole estenderlo a 12 mesi"

    Covid, Locatelli: “L’ok definitivo a Pfizer convinca gli indecisi”. E sul Green pass: “Più che ragionevole estenderlo a 12 mesi”

    Un ulteriore stimolo a vaccinarsi, a non aspettare. Un pungolo che sprona i ritardatari”. Così Franco Locatelli, coordinatore del Comitato tecnico scientifico, commenta in un’intervista al Corriere della Sera il via libero definitivo al vaccino anti Covid di Pfizer/BioNTech da parte dell’agenzia americana Fda.

    “Questa decisione – spiega – testimonia che il vaccino in questione, così come gli altri vaccini autorizzati per uso clinico in uso emergenziale o secondo il criterio dell’approvazione condizionata in Europa, rispondono ai criteri scientifici più stringenti relativi al processo di produzione, al profilo di sicurezza ed efficacia immunizzante”. Se si è andati avanti per gradi, aggiunge, è perché “l’uso emergenziale e l’approvazione condizionata sono stati impiegati in quanto il processo autorizzativo è più rapido rispetto al tempo richiesto per un’approvazione definitiva. Questa decisione fornisce, semmai ve ne fosse bisogno, ulteriore supporto a quanto abbiamo sempre sostenuto per argomentare scientificamente il rigore adottato nello sviluppo dei vaccini”.

    “L’obiezione che i vaccini sono stati approvati troppo rapidamente viene a perdere qualsiasi consistenza. – continua Locatelli – Nessuno dei passaggi di valutazione più rigorosi rispetto alla sicurezza è stato saltato. L’auspicio e la speranza è che ciò possa rappresentare una nuova incentivazione ad aderire alla campagna vaccinale, soprattutto in quelle popolazioni di soggetti in cui il tasso di letalità dell’infezione è particolarmente elevato. Mi riferisco in particolare agli italiani sopra i 50 anni”.

    E sulla possibilità che la validità del green pass possa essere estesa da 9 a 12 mesi Locatelli afferma che “è un’ipotesi più che ragionevole anche alla luce della progressiva acquisizione d’informazioni sulla durata della risposta vaccinale”.


    google news

    LEGGI ANCHE

    Napoli, un coccodrillo che nuota a Mergellina : ecco cosa è successo

    A Napoli è stato avvistato un coccodrillo al largo della Rotonda Diaz e ripreso  anche in alcuni video. Ecco di cosa si tratterebbe secondo...

    Napoli, 7 coltellate all’ex ras del Cavone, Salvatore Alfano

    E' stato attirato in una trappola e ora è ricoverato nel reparto rianimazione dell'ospedale pellegrini di Napoli. Salvatore Alfano, 42enne detto ras del Cavone legato...

    Rissa nel derby tra San Giuseppe e Napoli di Futsal, le immagini della vergogna

    Si è scatenata una violenta rissa nel derby di futsal tra San Giuseppe e Napoli valido per il campionato di serie A. “Abbiamo ricevuto alcuni...

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita