Ismael Ivo

‘La Campania è Teatro, Danza e Musica’ omaggia Ismael Ivo, il coreografo e ballerino stroncato dal Covid lo scorso 8 aprile.

______________________________

‘La Campania è Teatro, Danza e Musica’: dal 16 luglio un mese di teatro e musica al Maschio Angioino

Comincia con un omaggio ad Ismael Ivo, il coreografo e ballerino stroncato dal Covid lo scorso 8 aprile, la programmazione al Maschio Angioino di Napoli de “La Campania e’ Teatro, Danza e Musica”.

Un mese di attività nel cuore della città’, dal 16 luglio al 15 agosto, nella cornice del Castel Nuovo resa disponibile dall’accordo siglato tra il Comune e gli organizzatori del progetto ideato da Artec e di Sistema Med, realizzato in collaborazione con Scabec – Società Campana Beni Culturali e Fondazione Campania dei Festival.

Si comincia venerdì 16 luglio con la nona edizione di “Quelli che la danza”, rassegna curata da Mario Crasto De Stefano, ideata e realizzata dal Teatro Pubblico Campano diretto da Alfredo Balsamo.

Ismael Ivo

Ismael Ivo/foto dal web

Di scena fino a domenica 18, dedica in apertura un “prologo” curato da Valentina D’Apuzzo Schisa e Elisabetta Violante, dedicato ad Ismael Ivo: “Sarà un delicato ricordo – sottolinea Crasto De Stefano – per onorare la sua vita di artista e soprattutto la sua grande umanità”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE Raiz&Radicanto in concerto al Teatro Area Nord

Si prosegue con l’ampia programmazione di danza e musica coordinata da Sistema Med, struttura presieduta da Gabriella Stazio, che include gli omaggi ad Astor Piazzolla dell’Orchestra Filarmonica Campana e dell’Orchestra da Camera Zenit 2000. Spazio poi al teatro comico ed al cabaret con la rassegna “Ridere 2021”, diretta da Gaetano Liguori per il Teatro Totò che presenta la sua 31 edizione tra il 5 ed il 15 agosto.

LEGGI ANCHE  Gattuso: 'Abbiamo fatto tutto noi, nulla da rimproverare ai ragazzi'

 


Di Regina Ada Scarico

Ti potrebbe interessare..

Altro Teatro