terra dei fuochi

Anche camion fuori uso e abbandonati sono stati rinvenuti nel corso di un controllo a Lo Uttaro di Caserta.

Rifiuti ingombranti, imballaggi contenenti residui di sostanze pericolose, pneumatici fuori uso, imballaggi vari, ferro, plastica, vetro, mattonelle, legno, cemento, apparecchiature elettroniche ed elettriche fuori uso, autocarri fuori uso e componenti pericolosi rimossi da apparecchiature fuori uso.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Muore dopo intervento alla tiroide, otto medici indagati a Napoli

PUBBLICITA'

Questo quanto rinvenuto- come riporta Dire- in un’area di 900 mq a Lo Uttaro, località di Caserta. Il deposito incontrollato di rifiuti, riconducibile alla legale rappresentante di una società con attività aziendale “servizi di pulizia”, è stato sequestrato dalla polizia municipale di Caserta nell’ambito delle operazioni straordinarie interforze disposte dall’Incaricato per il contrasto del fenomeno dei roghi di rifiuti della Regione Campania.

LEGGI ANCHE  Vittima di 'revenge porn' a Napoli appello ai social: "Togliete quei video"

In occasione dell’Action day, con gli agenti della municipale anche personale Arpac, dell’esercito e delle forze dell’ordine. Tutti i rifiuti rinvenuti sono stati classificati dal personale Arpac con l’attribuzione del codice Cer (Catalogo europeo dei rifiuti).

PUBBLICITA'


Di La Redazione

Altro Campania



Ti potrebbe interessare..