operai feriti ai quartieri



Operai feriti per errore ai Quartieri Spagnoli. La polizia ha individuato e fermato 4 persone.

In stato di fermo si trovano dalla notte scorsa quattro persone mentre una quinta persona è riuscita a sfuggire alla cattura ed è ricercata.

Gli agenti della Squadra Mobile di Napoli insieme ai colleghi del commissariato Montecalvario hanno ricostruito in breve tempo l’accaduto e assicurato alla giustizia i presunti autori della sparatoria.

sparatoria quartieri spagnoli

sparatoria quartieri spagnoli

Si sarebbe trattato di un clamoroso errore- come anticipa Il Mattino- perché la vittima di quello che doveva essere un agguato e una vendetta, era un parente di Francesco Valentinelli, il giovanissimo ras che il 17 novembre del 2017 uccise suo zio in piazzetta Santa Teresa agli Spagnoli.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Omicidio ai Quartieri Spagnoli, la confessione di Valentinelli: “Ho sparato perchè temevo che stesse per uccideremi”

LEGGI ANCHE  Napoli, nei pressi della stazione centrale e in via Vespucci cantieri diventano discariche

Valentinelli è il figlio della nota Angela Farelli detta “Briosche’, pusher e gestrice di una piazza di spaccio in vico Tre re a Toledo, la vittima, suo parente, era un noto pregiudicato nonchè il padre di Francesco Verrano detto “checco lecco”, appena 20 anni e già condannato a 8 anni di carcere per l’omicidio di Mario Mazzanti figlio del boss delle Chianche.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Sparatoria ai Quartieri: erano operai al lavoro. Forse vittime di una stesa

 

 


Google News

Da Napoli a Matera per truffare anziani: arrestato

Notizia precedente

Afragola, ladro di auto chiama la vittima mentre è in caserma. Riconoscono la voce e lo arrestano

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..


Ti potrebbe interessare..