pomigliano

Ercolano. Colpisce l’ex moglie con lo sportello dell’auto, poi la raggiunge a casa dell’ex suocera e la minaccia davanti ai parenti: arrestato 42enne di Portici.

E’ stato un crescendo di violenza quello ha dovuto affrontare una donna ieri sera a Ercolano. L’incubo è finito solo quando i carabinieri sono andati a casa dell’uomo e lo hanno arrestato nella notte.

L’uomo aveva notato la ex presso un lido balneare si è fermato e l’ha colpita un paio di volte con lo sportello dell’auto facendola cadere sul selciato, successivamente si e’ recato a casa della suocera. Alla presenza di diversi parenti, ha cominciato a minacciare la donna e a strattonarla per poi spingerla facendola cadere a terra.

PUBBLICITA'

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Quarto, denuncia il marito violento e lo fa arrestare

I parenti hanno cercato di aiutare la vittima e hanno chiamato il 112. I militari, giunti immediatamente sul posto, hanno accompagnato l’uomo in caserma e ascoltato tutti i testimoni. E’ intervenuto anche personale del 118 che ha medicato le lievi ferite della donna, molto provata dalla situazione.

LEGGI ANCHE  Pusher arrestato a Volla mentre cede droga a un cliente

I militari della Stazione di Portici hanno infine arrestato – trasferendolo  al carcere di Poggioreale – il 42enne. già noto alle forze dell’ordine, per  maltrattamenti in famiglia e stalking.


Altro Cronaca

Google News


Ti potrebbe interessare..