I carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Giugliano in Campania hanno arrestato per aggravata in concorso, 2 persone di origine africana, rispettivamente di 25 e 23 anni.

L’episodio è avvenuto ieri sera, a Giugliano. I 2 hanno tentato di perpetrare una all’interno di un’attività commerciale di via Casacelle. Hanno intimato al proprietario di consegnar loro l’incasso. Lui si è rifiutato e loro lo hanno colpito al volto con una . Sono usciti dal locale per poi andar via ma non prima di aver lanciato alcune bottiglie di vetro all’indirizzo del negozio.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Uccise e fece a pezzi attivista Lgtb, ergastolo definitivo per Ciro Guarente

I carabinieri – allertati dal 112 – sono intervenuti in pochissimi minuti e hanno rintracciato i 2 uomini a distanza di alcune decine di metri dall’attività commerciale. Li hanno bloccati e arrestati. Fortunatamente non ci sono stati feriti. Gli arrestati sono stati rinchiuso carcere di Poggioreale.



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..